Renzi: se è capace Raggi pulisca Roma, noi vogliamo dare una mano

Renzi: se è capace Raggi pulisca Roma, noi vogliamo dare una mano

Renzi: se è capace Raggi pulisca Roma, noi vogliamo dare una mano

La sindaca Virginia Raggi aveva rispedito le critiche al mittente: "Sui rifiuti il Lazio è sottodimensionato, lo dice il Governo". Ama in 24 ore ha raccolto "3.355 tonnellate di rifiuti". Il Comune deve programmare la costruzione degli impianti necessari per rendere Roma autosufficiente.

Dice Muraro che i governanti a Cinque Stelle "sono degli incompetenti", dice che non crede alla tesi del sabotaggio e che le hanno impedito di "mettere mano all'intreccio perverso tra politica e malaffare", e rigira su Raggi accuse che l'estate scorsa piovevano su Ama (per la quale ieri è stata annunciata una direzione "a tre teste"). Sulla questione della competenza ha dunque ragione Buschini. Siamo impegnati per ripulire Roma con una task force straordinaria ed entro questa settimana la città tornerà alla normalità grazie alla apertura "24 ore su 24" degli impianti di Ama e al lavoro dei suoi dipendenti. Sul trattamento nei TMB il Comune di Roma risente dell'operatività a regime ridotto del complesso impiantistico e attualmente invia circa 110-120 t/giorno dei propri rifiuti in impianti austriaci, un quantitativo che presumibilmente verrà raddoppiato per sopperire alle attuali problematiche di raccolta. La Raggi ha inviato una lettera alla Regione Lazio, all'Arpa Lazio e alla Asl Roma 6 affinché "procedano al tempestivo invio di dati estesi e puntuali riguardo gli inquinanti presenti in atmosfera e nel suolo in seguito all'incendio divampato presso gli stabilimenti Eco X di Pomezia il 5 maggio". "Dai puntini rossi posizionati sulla mappa, si evince che i grillini vogliono trasformare la provincia nella discarica di Roma - si legge in una nota del il deputato dem, Emiliano Minacci - come se il Grande Raccordo Anulare fosse un vero e proprio spartiacque tra due mondi diversi". Perplessità che emergono anche tra i cittadini, come si potrà vedere nel video. La linea del Campidoglio è chiara: nessuna emergenza rifiuti, come spiegato dalla sindaca o dall'assessora Montanari. La decisione di procedere con un nuovo assetto arriva dopo l'emergenza immondizia che ha coinvolto la città e lo scontro politico che ne è seguito.

Chelsea star Fabregas tells rivals: We'll get even better!
But that doesn't mean that the team can not get better. "We didn't want them coming to town and just rolling us over", said Pulis. If they achieve that feat it will be the club's first double since the 2009-10 season under Conte's compatriot Ancelotti.


Intanto fa discutere il documento inviato dalla Città Metropolitana di Roma Capitale a tutti i sindaci del territorio provinciale che saranno costretti a fare i conti con ipotesi di future discariche nei loro territori. Il braccio di ferro sugli impianti, il piano non approvato, il "sistema fallito che è stato ereditato". Per questo ci stiamo impegnando senza sosta. "Il risultato è che stanno ancora cercando un sito alternativo a Malagrotta e intanto in tutta la Regione non ci sono impianti idonei a soddisfare il fabbisogno giornaliero". Fino a tutto il 2017 quindi la Regione ha un piano rifiuti. "Il solo Comune di Roma", ha ricordato Galletti, "produce più del 50% dei rifiuti complessivi del Lazio". E l'ex sindaco di Roma, Francesco Rutelli, ha commentato: "Governare è difficile, non bastano i tweet".

Latest News