Incendio a Pomezia, Lorenzin: "Per cittadini nessuna esposizione a diossina"

Incendio a Pomezia, Lorenzin:

Incendio a Pomezia, Lorenzin: "Per cittadini nessuna esposizione a diossina"

Il ministro si è recato sul sito dell'incendio insieme al sindaco di Pomezia e al direttore della Asl. "Dati positivi ci sono anche per gli alimenti".

Questa mattina il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin si è recata presso il luogo dell'incendio per voler constatare personalmente la situazione della ex Eco-X. Nel corso della visita ha affermato: "Come ho già riferito in Parlamento, con l'Istituto superiore di sanità stiamo monitorando l'andamento di questo incidente. Non abbiamo riscontri negativi". Per quanto riguarda invece la concentrazione di diossina rilevata nel primo esame, durante la fase d'incendio, tutti gli esperti ci dicono che era un dato da aspettarsi, ma la centralina posta dall'Arpa sul tetto del comune di Pomezia non aveva nessun tipo di rilevazione.

Trump. Esperti, rivelazioni a russi possibili basi impeachment
Secondo voci di stampa, il presidente Trump non e' affatto contento di doversi imbarcare in questo viaggio. Il quotidiano cita un appunto scritto dallo stesso Comey poco dopo un incontro alla Casa Bianca.


Il rogo è divampato il 5 maggio, intorno alle otto del mattino, all'interno dello stabilimento "Eco X", azienda di Pomezia che si occupa di stoccaggio rifiuti e lavorazione della plastica. I dati sono positivi anche sulle polveri raccolte nelle aree limitrofe.

Latest News