Palermo, la Procura chiede 4 anni di reclusione per Fabrizio Miccoli

Palermo chiesti quattro anni di carcere per Miccoli estorsione aggravata da metodi mafiosi

Fabrizio Miccoli con Mauro Lauricella,figlio del boss della Kalsa Antonino

Il nome di Miccoli emerse nell'ambito delle indagini finalizzate alla cattura del latitante Antonino Lauricella, che hanno consentito di documentare, tra l'altro, l'attivita' estorsiva condotta dal figlio del boss, Mauro, amico del giocatore.

Inizialmente il sostituto procuratore Maurizio Bonaccorso, che ha coordinato le indagini, aveva chiesto l'archiviazione del fascicolo, ma il Gip Fernando Sestito aveva invece disposto l'imputazione coatta e da qui la richiesta di rinvio a giudizio. Alla radio ufficiale, infatti, rilasciò le seguenti dichiarazioni prima della doppia sfida contro i bianocneri: "Io ho giocato nella Juventus, ma tiferò Napoli!"

Sono 4 gli anni di carcere chiesti per estorsione aggravata dal metodo mafioso a Fabrizio Miccoli, ex capitano del Palermo accusato di aver avuto rapporti con la Mafia.

'Roseanne' Revival Confirmed at ABC, Many Original Stars Returning!
The elder sister character was famously played by different actresses, Goranson at first but then later replaced by Sarah Chalke. The series dominated the ratings as one of the highest-rated television series on the air for its near-decade run.


Nel corso del processo nei confronti di Mauro Lauricella, Miccoli, difeso dagli avvocati Giovanni Castronovo e Giampiero Orsini, ha sempre negato di essere a conoscenza delle parentele mafiose di quest'ultimo e di non essersi mai interessato alla vicenda riguardante la riscossione dei crediti inevasi. Il processo si celebra con rito abbreviato davanti Gup Walter Turturici. La sentenza è attesa per il 6 ottobre.

Dopo le richieste dell'accusa, il prossimo 7 luglio toccherà alla difesa confutare le tesi del Pubblico ministero. L'ex attaccante avrebbe incaricato un suo amico, figlio del boss della Kalsa, di recuperare una ingente cifra per una vicenda legata alla gestione della discoteca Paparazzi.

"Siamo rimasti sconcertati da una richiesta di condanna e così eccessivamente sanzionatoria".

Latest News