Casa, volano le compravendite: +18,9%, 534mila le unità vendute

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

È quanto emerge da un rapporto dell'Agenzia delle entrate in collaborazione con l'associazione bancaria italiana.

E' stato da poco pubblicato il Rapporto Immobiliare 2017 che, per il 2016, conferma il trend positivo del mercato delle abitazioni in Italia con un +18,9% di compravendite, che fa seguito alla crescita del 6,5% del 2015 e del 3,5% del 2014. In leggero aumento è anche la superficie media delle abitazioni oggetto di compravendita, che secondo il Rapporto Immobiliare dell'Agenzia delle Entrate e dell'Abi nel 2016 passa da 105,2 a 106,6 metri quadri, mentre il valore di scambio delle abitazioni, stimato in 89 miliardi di euro, è cresciuto del 17,4%.

Crescono anche le abitazioni acquistate tramite mutuo ipotecario (+27,3%), fenomeno colto anche dal miglioramento dell'indice di affordability, che misura la possibilità di accesso delle famiglie all'acquisto delle case.

Contestualmente alla percentuale di compravendite di case cresce anche il valore complessivo delle operazioni, che passa dai precedenti settantasei miliardi di euro agli attuali ottantanove.

Clicca qui per accedere al documento integrale. In generale, la durata media del mutuo è sostanzialmente stabile a 22,5 anni, distribuita in maniera più o meno omogenea tra le aree del Paese.

Fassone: "Investimenti importanti per essere subito competitivi"
Segnali di apertura, dunque, ad un ritocco importante del contratto di Donnarumma per provare a trattenere il portiere. E Fassone ha fatto eco, sostenendo che entro 4 anni il Milan risolverà il problema stadio e raddoppierà gli introiti.


Scende la rata mutuo mensile, che dai 592 euro osservati nel 2015 è passata a 570 euro nel 2016.

I tassi mutui medi risultano più elevati al Sud (2,56%) e al Centro (2,46%), mentre i più bassi si registrano nelle regioni del Nord (2,18%).

Il mercato degli affitti.

Quali sono le regioni in cui la crescita è più marcata? E parlando di mutui, ad incentivare l'acquisto immobiliare anche il miglioramento delle condizioni dei prestiti, "decisamente favorevoli in termini di costo del credito". Un quarto di queste transazioni si registrano in Lombardia, circa 60mila acquisti assistiti da mutui ipotecari su 246mila totali in Italia.

Latest News