Roma: una donna fuma cocaina e si getta dal secondo piano, illesa

Fuma cocaina e si lancia nel vuoto credendo di poter volare

Roma: una donna fuma cocaina e si getta dal secondo piano, illesa

Roma. Sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, crede di poter volare e si lancia dal secondo piano, rimanendo incredibilmente illesa.

Una gran fortuna quella che ha assistito ieri sera, 17 maggio, una donna di 40 anni che, dopo aver fatto uso di cocaina assieme a un'amica, si è lanciata dalla finestra del secondo piano del palazzo in cui risiedeva.

Porto Viro: presa da raptus tenta di uccidere il marito
A seguito di un violento litigio tra coniugi una donna di 81 anni ha accoltellato il marito di 83 anni colpendolo alla gola . A comporre il numero di emergenza, secondo i primi riscontri, il figlio , che avrebbe chiesto soccorso per il padre.


La donna, infatti, dopo un volo di quasi otto metri è atterrata "seduta" sulla sedia di un ristorante sottostante, di fronte agli occhi increduli di chi si trovava in zona, non riportando praticamente alcuna lesione. La donna è stata accompagnata in ospedale dove è stata sottoposta ad accertamenti. Nell'appartamento è stata trovata altra droga e la posizione dell'amica è al vaglio degli inquirenti.

Latest News