Panico a New York: auto contro la folla

Panico a New York: auto contro la folla

Panico a New York: auto contro la folla

Il veicolo ha quindi urtato un palo arrestandosi tra la 45esima Strada e Broadway prima che la polizia lo portasse via.

IL SINDACO DI NEW YORK - "Questa è una giornata dura per New York", ha dichiarato il primo cittadino, Bill de Blasio, parlando con i giornalisti vicino al luogo dell'incidente, "ma voglio ringraziare i soccorritori arrivati così rapidamente".

Incubo terrorismo ieri pomeriggio nella centralissima Times Square a New York. La polizia ha infatti condotto sull'uomo i test necessari per accertare la presenza di alcool o droghe.

Salone del libro, ressa per la 30esima edizione
Lo ha annunciato il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini inaugurando il 30esimo Salone del Libro di Torino. Conclusioni affidate a Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera .


Al volante dell'auto c'era un ragazzo di 26 anni, del Bronx. "La gente fuggiva ovunque, avevano tutti paura per la propria vita - ha riferito un altro testimone - abbiamo visto fumo e fiamme uscire dalla macchina".

L'area dell'incidente è stata immediatamente chiusa, con un imponente dispiegamento di polizia, fra artificieri e unità anti-terrorismo. Ci sono stati 22 feriti, di cui qualcuno in gravi condizioni. Come riporta il New York Post, la 18enne Alyssa Elsman era a New York con la sua famiglia. Per quanto riguarda Richard Rojas, dopo l'impatto è sceso dall'auto e ha cominciato a urlare e inveire contro i passanti cercando di colpirli. Il ricordo dell'attacco all'America è ancora vivo ed è stato risvegliato di recente da vari episodi. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti.

Latest News