Cei,ok ius soli. Lega,pensate a italiani

La Chiesa, dal canto suo, con il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino, denuncia le "gazzarre ignobili che hanno caratterizzato l'aula in Senato". "Eppure - prosegue Della Vedova - Di Maio preferisce fingere che non sia così, sterzare a destra, strizzare l'occhio agli xenofobi che i 'non italiani´ semplicemente li vorrebbero 'fuori´". Questo è pericolosissimo: "inseguire qualcun altro solo per rincorrere il successo vuol dire non fare politica, ma fare soltanto il proprio interesse".

Lo Ius soli continua a dividere.

Amazon buying Whole Foods in $13.7 billion deal
Courtney Hiddeman and her family live right down the street from the Whole Foods "world headquarters" on Bowie Street in Austin. This deal points towards Amazon's big focus on the grocery business, especially in the US.


Il segretario della Cei se la prende senza nominarla anche con la Lega, responsabile giovedì dei disordini in aula a Palazzo Madama dove è stata incardinata la legge sullo Ius soli. La legge sullo ius soli garantirebbe più sicurezza? "Rendere l'acquisizione della cittadinanza un automatismo, un diritto acquisito senza alcun o minimo dovere è inaccettabile ed offensivo nei confronti della nostra storia, della nostra cultura e dei nostri valori" ha attaccato Paolo Romani, capogruppo di FI al Senato. "Un'indagine Demos dimostra che tre italiani su quattro sono favorevoli alla cittadinanza a chi è nato in Italia", ha aggiunto Galantino. "È una legge-manifesto che attirerebbe più clandestini in Italia e quindi più insicurezza, più caos, più degrado e più razzismo perché molti di coloro che arrivano finiscono nelle mani di cosche criminali che li sfruttano sulle strade o nelle attività criminali". "Se ne discute da anni, troppi". Potrà anche chiederla chi non ancora maggiorenne sia entrato in Italia, vi risieda da almeno sei anni e abbia frequento un ciclo scolastico ( o un percorso di istruzione professionale) ottenendo un titolo di studio (o una qualifica).

Latest News