Emergenza acqua, il ministro: "Chiudere i 2500 nasoni di Roma"

"E' una situazione di emergenza, il Cdm l'ha deliberata per Parma e Piacenza con uno stanziamento di 8,5 milioni per le misure immediate". Così in una nota il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti.

"Questa mattina è stato raggiunto un accordo tra le Regioni Emilia Romagna e Liguria per consentire il prelievo in deroga dalla diga del Brugneto di 4 milioni di metri cubi di acqua per il fiume Trebbia". Quei metri cubi vanno a fini irrigui.

Vettel: Ci prendiamo lo schiaffo in faccia ma niente è perduto
Quello che è successo stamattina ci ha sicuramente rallentato, ma non possiamo certo usare questo come una scusa. Alla fine ero da solo, non avevo una scia ma non voglio cercare scuse.


"La risposta del Governo è stata pronta, abbiamo dichiarato subito lo stato di emergenza perché monitoravamo la situazione da tempo ed eravamo pronti ad agire".

Le misure strutturali, conclude il ministro, "ora sono necessarie. Ma penso anche alle fontane dei comuni, penso anche ai 2500 nasoni di Roma, sarebbe un bel segnale interromperli per qualche giorno".

Latest News