Amministrative 2017 e ballottaggi, urne aperte in 111 comuni

A Genova ha votato il 32,61% ma l'affluenza era stata bassa anche al primo turno: alle 19 era andato alle urne solo il 35,07%.

Poi, nel resto della regione, spicca il risultato di Asti con il 41,70% rilevato alle 23 dal Viminale (alle 19 era fermo al 28,56%), contro il 57,49% del primo turno.

L'affluenza è stata molto bassa: 42,67% (13 punti in meno rispetto al primo turno): 209.575 persone su 491.167. Circa 4 milioni di italiani sono chiamati al voto: presumibile attendersi che domenica 25 giugno voterà circa la metà di loro.

Ronaldo exit: Perez's interview may keep player in Real Madrid
Barcelona's Lionel Messi was sentenced to a 21-month jail sentence and 2.09 million euro fine a year ago for tax fraud . Their first competitive game of the season is scheduled for August 8th against Madrid in the UEFA Super Cup.


"I risultati delle amministrative 2017 - scrive su Facebook Matteo Renzi - sono a macchia di leopardo". Le sfide più importanti a Genova, Parma, Verona e Taranto. A Palermo ha rivinto ancora Leoluca Orlando, capace di arrivare oltre la soglia del 40% che in Sicilia consente di vincere al primo turno, a differenza della normativa nazionale che indica una soglia del 50%. Tuttavia in molti preferiscono attendere almeno le proiezioni per poter commentare con più sicurezza: la validità degli exit poll, infatti, è piuttosto relativa, e non vanno assolutamente confusi con le proiezioni sui voti effettivamente scrutinati. Il capoluogo ligure è diventato il simbolo della disfatta M5S alle comunali 2017: dopo scissioni, espulsioni e comunarie annullate, nella città di Beppe Grillo i 5 Stelle non sono stati in grado di superare il 20%. Il centrodestra espugna la roccaforte del centrosinistra con un risultato storico.

Nei Comuni della Valle d'Aosta e della provincia di Bolzano le elezioni si sono svolte il 7 maggio. Se la Lombardia preoccupa il PD spera di potersi riscattare nel vicino Veneto, dove punta a strappare Padova alla Lega, a far perdere il centrodestra a Verona e a confermare l'amministrazione di Belluno. Si chiude così un'epoca per Genova, ma anche per il sindaco uscente Marco Doria che si è congedato dal suo mandato con una nota amara nella quale afferma di voler continuare a sognare malgrado "personaggi squallidi e opportunisti" sul suo cammino. "Cambiare linea. Ricostruire il centrosinistra subito". Mentre a Rieti e a Taranto si cambia, prediligendo il centrodestra al centrosinistra. Il centrodestra potrebbe vivere un'ottima tornata amministrativa, in particolare al Nord, dove nel 2011 e nel 2012 aveva perso la sua tradizionale supremazia.

Latest News