Maltempo - Temporali al centro nord, allerta arancione sul Veneto

Prima le temperature che sabato 25 hanno fatto registrare picchi di caldo (a Ferrara il record, 49 gradi percepiti), poi domenica 26 le prime piogge torrenziali (Milano) e le prime frane (Alto Adige).

"L'anticiclone che interessa l'Italia da diversi giorni subirà una flessione tra sabato sera e domenica, per l'arrivo di un fronte atlantico preceduto da alcune ondulazioni in quota che potranno favorire l'instabilità prefrontale".

(AdnKronos) - L'afa e il caldo hanno le ore contate. Contemporaneamente si è verificato un calo della temperatura.

Bottas: A Baku sarà ancora lotta Mercedes-Ferrari
Nel complesso la sua performance e il modo in cui ha integrato nella squadra è stato molto positivo", ha aggiunto Wolff . Valtteri Bottas ha chiuso in sesta piazza le PL1 con il tempo di 1'45 " 737, a 1 " 3 addirittura da Max Verstappen .


Al Sud prosegue l'alta pressione con tanto sole ovunque e caldo che si farà sentire sempre più sui settori interni. Dalle 20 di ieri sono in allerta le squadre di protezione civile, le pattuglie della Polizia Locale e la squadra servizio idrico di Metropolitane Milanesi, l'azienda per la fornitura di acqua in città. Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione raccomanda la massima attenzione anche perché i fenomeni temporaleschi potrebbero determinare danni alle coperture e alle strutture provvisorie, la caduta di alberi e l'abbattimento di segnaletica, pali e impalcature, danni alle culture agricole e alle auto a causa di grandinate e l'innesco di incendi e danni da fulmine.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata, per oggi, allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato sulla parte settentrionale del Veneto; allerta gialla, invece, su tutta la Valle d'Aosta, il Piemonte centro-settentrionale, la Lombardia centrale, le rimanenti parti del Veneto, tutto il Friuli Venezia Giulia, gran parte dell'Emilia Romagna, la Toscana settentrionale, tutta l'Umbria e le Marche.

Latest News