Yara, al processo d'appello per Bossetti il giudice vieta le telecamere foto

Processo Yara Gambirasio Sentenza Ergastolo a Bossetti

Yara, al processo d'appello per Bossetti il giudice vieta le telecamere foto

La moglie di Massimo Giuseppe Bossetti, Marita Comi, ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Gente, che potete trovare in edicola dal 24 giugno 2017.

Venerdì 30 giugno al tribunale di Brescia si aprirà il processo d'appello che vede imputato Massimo Bossetti per l'omicidio e l'abbandono della giovane Yara Gambirasio in un campo di Chignolo d'Isola. Alla domanda se un nuovo test del Dna, qualora venisse concessa la ripetizione, confermasse che la traccia biologica sugli slip di Yara fosse di Massimo Bossetti, rivedrebbe il giudizio sul marito, Marita Comi risponde: "No. Vorrebbe dire che lo sbaglio è altrove". Così come farà anche la Procura di Bergamo che, invece, vuole che Bossetti sia condannato anche per calunnia, reato caduto in primo grado, per aver cercato di sviare le indagini su un suo collega. Come nel procedimento di primo grado, che ha visto condannato all'ergastolo il carpentiere bergamasco, la stampa seguirà dunque le fase salienti del processo fuori dal Palazzo di Giustizia.

Delhi: Woman forces boyfriend to have sex, chops off his genitals
The girlfriend then told the victim that she needed to talk to him privately and allegedly took him to the washroom. However, the brother and the sister-in-law were found there when the police paid a visit on Saturday.


È bene ricordare che in un processo d'appello non sfilano testimoni ma intervengono solamente gli avvocati e i magistrati. Secondo i giudici è ragionevole "ritenere che l'omicidio sia maturato in un contesto di avances a sfondo sessuale", verosimilmente respinte dalla vittima, che all'epoca dei fatti aveva appena 11 anni. "Ci deve essere una spiegazione". Quel Dna che i giudici hanno definito "assolutamente affidabile" in quanto "caratterizzato per un elevato numero di marcatori Str e verificato mediante una pluralità di analisi eseguite nel rispetto dei parametri elaborati dalla comunità scientifica internazionale". Ester prova a difendere il suo onore, ma purtroppo le sue parole non hanno alcun riscontro scientifico, così come il test del DNA, che ha incastrato Bossetti, potrebbe essere difficilmente confutato in Appello.

Delitto del quale è accusato: in primo grado gli è stato dato l'ergastolo dai giudici di Bergamo.

Latest News