Chiede biglietti a gruppo di ragazzi: capotreno aggredita e molestata

Sassari capotreno aggredita e palpeggiata da gruppo di nigeriani

Chiede biglietti a gruppo di ragazzi: capotreno aggredita e molestata

Non è stata fatta alcuna denuncia da parte della capotreno che sarebbe stata aggredita e palpeggiata su un treno fermo alla stazione di Porto Torres da un gruppo di persone di nazionalità straniera. Diverbio che in un comunicato della Cisl, ripreso acriticamente da quasi tutti i media sardi e nazionali, era però diventato molestia sessuale: la Repubblica, che in seguito ha corretto il tiro con un nuovo articolo, ieri sul suo sito titolava "Porto Torres, sindacato denuncia: capotreno aggredita e molestata", mentre il concorrente Corriere della Sera parlava di "capotreno aggredita a parole e "sfiorata" da nigeriani", idem il Messaggero secondo cui la donna veniva "aggredita e molestata mentre controlla i biglietti". Una reazione spropositata quella compiuta dai giovani nigeriani che, essendo in torto, hanno deciso di accerchiare la donna, visto la maggioranza numerica, aggredendola e palpeggiandola. "Non se ne può più, la situazione è insostenibile ma i colpevoli non sono solo chi concretamente ha commesso questi reati ma anche chi ha favorito l'invasione" ha dichiarato il capogruppo alla Camera della Lega, Massimiliano Fedriga. Dure le polemiche e gli interventi dei rappresentanti sindacali.

"Non si può continuare così, con i lavoratori in balia dei violenti - ha detto Antonio Piras, segretario generale della Fit-Cisl - Ormai registriamo un episodio di violenza al giorno".

International Business Machines Corp (NYSE:IBM) Institutional Investors Quarterly Sentiment
It turned negative, as 28 investors sold CALD shares while 45 reduced holdings. 14 funds opened positions while 26 raised stakes. The investment professionals in our partner's database reported: 547.10 million shares, up from 535.77 million shares in 2016Q3.


I casi di aggressioni a capotreno sono numerosi e alcuni dei quali anche con gravi conseguenze: come il caso dell'11 giugno 2015 quando, a Milano, un capotreno è stato colpito a colpi di machete. Chiedono con forza alla direzione di Trenitalia Sardegna di farsi carico, con iniziative di prevenzione, "di salvaguardare l'incolumità dei lavoratori e delle lavoratrici che quotidianamente sono vittime di aggressioni fisiche e verbali". La donna non ha ancora sporto denuncia. Trenitalia ha ricostruito quanto accaduto a bordo del convoglio sentendo la stessa protagonista.

Latest News