Barcellona, Bartomeu: 'Neymar-PSG? Presentata denuncia alla UEFA. E i 222 milioni...'

Home   
          
            Calciomercato    Barcellona pronti tre colpi per il dopo Neymar
   
	   
      
        Calciomercato

Home Calciomercato Barcellona pronti tre colpi per il dopo Neymar Calciomercato

Lo aveva annunciato. Bartomeu ha denunciato il Psg e Neymar alla UEFA: "Il Barcellona ha 118 anni di storia, non siamo in mano ad un emiro". Ora, quelle parole sono diventate realtà: un esposto diretto alla UEFA, con nomina sia alla squadra acquirente, sia al giocatore. "Me l'ha consigliato Neymar", ha detto l'ex laterale della Juve, facendo capire come il compagno di Seleçao avesse in mente di trasferirsi in Francia già dalla prima parte dell'estate, ovvero ben prima di quanto affermato ufficialmente. Abbiamo fatto tutto quello che era possibile per trattenere Neymar, ora è andato via ed è diventato il passato. Sempre agendo con responsabilità dobbiamo rispettare la sua decisione.

La società catalana, e Bartomeu in primis, hanno inoltre aggiunto: "Il modo col quale si è arrivati al trasferimento non è stato corretto, e lo abbiamo segnalato agli organi competenti dell'UEFA, affinché conducano indagini approfondite". Quando sono iniziati i suoi dubbi ci siamo cautelati.

India's Tata Steel swings to profit in first quarter
However even as selling prices increased, lower deliveries in Europe led to a 6% decrease in revenue compared to the previous quarter.


SOLDI - "Amministreremo i 222 milioni della clausola con rigore, oculatezza e serenità". Adesso lavoriamo per cercare un sostituto all'altezza.

Bartomeu e la differenza tra Messi e NeymarNon è vero che il club ha difficoltà economiche: abbiamo generato incassi per più di 728 milioni di euro, benefici per 18 milioni e il debito è sceso a 247 milioni. Porteremo altri giocatori, il primo è stato Semedo ma ne arriveranno altri. "Non c'è nessun giocatore che conta più del Barcellona". Quest'anno però non parliamo di tridente, parliamo di squadra.

Latest News