Mps: atteso rosso da 3 mld nella semestrale

Azioni MPS quanto valgono dopo il salvataggio

Mps: atteso rosso da 3 mld nella semestrale

La nota della banca però evidenzia la crescita dei depositi vincolati e dei conti correnti da clientela, saliti di 3,8 miliardi nel secondo trimestre e di 9,4 miliardi da inizio anno.

I conti saranno varati dal cda, che si riunirà nel pomeriggio di venerdì a Milano. Includendo l'operazione di aumento di capitale, il Cte1 è al 15,4% (1,5% escludendo gli impatti dell'aumento di capitale).

Si sono conclusi gli aumenti di capitale di Mps richiesti dalla Bce, sia quello relativo alla conversione dei bond sia quello inerente alla ricapitalizzazione precauzionale ad opera del Tesoro. Il che significa che Monte dei Paschi di Siena diverrebbe in questo modo la quarta banca d'Italia in termini di valore. La nuova compagine sociale vede le Assicurazioni Generali secondo azionista col 4,32% e lo Stato primo azionista al 52,18%. Il primo semestre 2016 registrò un utile di 302 milioni.

Nel primo semestre dell'anno Mps ha visto i ricavi scendere del 21% a 1.852,7 milioni di euro a causa sia del calo delle commissioni (-8,8% a 903,3 milioni) che del margine di interesse (-12,7% a 857,5 milioni), oltre a soffrire il crollo del risultato netto della negoziazione e delle attività finanziarie (-86,5% a 42,9 milioni di euro).

Fresh Del Monte Produce, Inc. (FDP) Ownership Increased by Teachers Advisors, LLC
Finally, Nomura Holdings Inc. acquired a new position in Fresh Del Monte Produce during the first quarter valued at $399,000. The P/E ratio is now 15.51 and market cap is 2.44B. (FDP) traded up 0.28% during trading on Friday, hitting $49.97.


Banca Mps segnala inoltre la "contrazione dei crediti deteriorati lordi di circa 0,5 miliardi di euro rispetto a marzo 2017, per la riduzione dei flussi da bonis a default e la crescita degli incassi sulle posizioni deteriorate". Nel complesso, nel semestre i volumi di raccolta sono cresciuti solo dello 0,2%, toccando quota 203 miliardi di euro. La raccolta diretta, che al 30 giugno 2017 si è attestata a circa 106,5 miliardi di euro, è aumentata di 2 miliardi rispetto a fine dicembre 2016, grazie alla componente commerciale.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, al 30 giugno 2017 il Common Equity Tier 1 Ratio si è attestato all'1,5% (rispetto al 8,2% di fine 2016) ed il Total Capital Ratio è risultato pari a 2,8%, che si confronta con il valore del 10,4% registrato a fine dicembre 2016.

Quella di ieri, intanto, è stata una giornata importante: è arrivato il definitivo via libera dal Supervisory board della Banca centrale europea all'aumento di capitale a carico dello Stato pari a 3,85 miliardi.

Latest News