S'allarga lo scandalo delle uova contaminate

Uova contaminate al Fipronil disposti controlli in via cautelativa

S'allarga lo scandalo delle uova contaminate

La situazione, sottolinea la Coldiretti, è resa più complessa dalle triangolazioni commerciali come dimostra il sequestro da parte delle autorità sanitarie italiane di alcuni prodotti provenienti da un'azienda francese che aveva usato le uova di uno degli allevamenti olandesi coinvolti nell'uso del fipronil. Due dirigenti dell'azienda olandese Chickfriend, di Barnveld, sono stati arrestati mentre perquisizioni sono state effettuate in vari Paesi. Nel terzo comunicato ha riferito che nelle uova di un produttore è stata trovata una concentrazione di fipronil così alta che il consumo costituisce un grave pericolo per la salute pubblica, in particolare per i bambini.

Inchieste penali sono state già avviate in Belgio e in Olanda. Finora ci eravamo sempre preoccupati del fatto che le uova potessero non essere freschissime, ma nessuno andava a immaginare che le contaminazioni alimentari arrivassero pure a questi livelli.

Il ministero della Salute conferma, inoltre, che "non risultano al momento uova o ovoprodotti in Italia contaminati dal Fipronil ma ha predisposto un piano di campionamenti su uova, ovoprodotti e carni di pollame per la ricerca della sostanza che verrà attuato in via cautelativa, anche in assenza di segnalazioni specifiche".

L'unione Europea non solo ha stilato un elenco delle nazioni a rischio, ma ha convocato per il 26 Settembre, una riunione tra i vari Ministri e Organismi interessanti per evitare il succedersi di problemi simili in futuro.

China protests U.S. 'freedom of navigation'
China has urged the United States to respect its sovereignty and security interests in South China Sea. It was the third " freedom of navigation operation" or "fonop" during Trump's presidency.


Anche le quantità trovate in Francia (in 5 imprese) e Regno Unito (0,0001% delle uova importate) sono poca cosa e i rischi per la salute sono limitati. Milioni di uova provenienti da Paesi Bassi e Belgio sono state ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi.

Lo scandalo delle uova contaminate dall'insetticida fipronil continua ad allargarsi, fino a coinvolgere, dopo Belgio e Olanda, ben 15 paesi, Italia compresa. Alla lista si aggiunge addirittura Hong Kong. Basta con lo scaricabarile, sulle uova contaminate dal fipronil è tempo di un'azione "decisiva, coordinata e trasparente", seguita da un dibattito tra i rappresentanti dei diversi paesi in Consiglio per trarre lezioni su come è stata gestita la vicenda.

Il fipronil è usato come principio attivo in prodotti commerciali antiparassitari per gli animali da compagnia, a una concentrazione di circa 9.8%, e viene spesso usato insieme al Methoprene, un repellente per pulci e zecche, usato nella concentrazione dell'8.8%.

La Cia nel suo Rapporto su "Criminalità e agricoltura" presentato al CNEL ha messo in risalto che le infiltrazioni di 'Mafie Spa' produce un business di 50 miliardi di euro l'anno, con 240 reati al giorno, praticamente 8 ogni ora, mettendo sotto scacco 350 mila agricoltori. Ma "si tratta - ha spiegato Rosario ai giornalisti - di un sistema per la comunicazione amministrativa, che facilita lo scambio tra paesi, in cui la Commissione normalmente non interviene e ha tempi di risposta lunghi". Successivamente l'autorità nazionale per la sicurezza alimentare ha rivolto un appello alla calma ai consumatori, specificando che le uova con l'insetticida non rappresentano un rischio per la salute.

Latest News