Benevento Perugia (0-4): highlights e gol della partita (Coppa Italia 2017)

L’ingresso delle squadre in campo

L’ingresso delle squadre in campo

I grigiorossi lombardi spaventano il Bari al San Nicola: Brighenti porta in vantaggio la neopromossa in B, ci pensano poi Salzano e Nené a costruire la rimonta per la squadra di Fabio Grosso. Verdi espulso già al 5'; per i veneti vanno a segno Kouame al 20', Pasa al 41' e Litteri al 46'. Sicuramente una sconfitta non umiliante come quella dei cugini sanniti, visto che è maturata soltanto ai calci di rigore, dopo che i 90 minuti regolamentari si erano chiusi sul 2 a 2, mente al 120esimo il risultato era di 3 a 3.

Impresa del Perugia, che ha allestito una buona squadra per tentare l'assalto alla serie A, che ha vinto per 4-0 in casa del Benevento.

BRESCIA-PESCARA 1-3 - Bisoli pareggia subito il gol di Capone, ma nella ripresa è la doppietta di Del Sole a fare la differenza per Zeman. Spettacolo ed emozioni al Cabassi, dove la Salernitana di Bollini dà gran filo da torcere al nuovo Carpi di Calabro. Si sono messi a disposizione entrambi, abbiamo provato anche Bandinelli e Pajac perché sono mancini.

CHIEVO-ASCOLI 2-1. Deve sudarsela la qualificazione, il Chievo di Maran. Sblocca Inglese di testa, nella ripresa pari firmato Favilli. Poi al 95' e ultimo minuto di recupero Cacciatore sfata l'incubo dei supplementari per i gialloblù.

Usain Bolt blames 100 meter loss on starting blocks
Jamaican team doctor Dr Kevin Jones later confirmed that Bolt had suffered from "cramp in his left hamstring". "It was ridiculous. There will be a fair amount of emotion from the stands as Mo Farah also runs in his last track race - the 5,000 metres final.


SASSUOLO-SPEZIA 2-0. Senza imbarazzo anche la vittoria del Sassuolo che al Mapei Stadium liquida la pratica-Spezia in meno di mezz'ora con le reti di Missiroli e Berardi.

SPAL-RENATE 1-0 - Ai ferraresi basta il gol di Vicari, realizzato al 28', per proseguire l'avventura in Coppa Italia.

UDINESE-FROSINONE 3-2. Alla Dacia Arena il Frosinone di Longo vende cara la pelle contro la squadra di Delneri. Protagonista, ma in negativo degli ultimi due gol degli ospiti è il portiere Belec che, nel primo caso, respinge maldestramente sui piedi dell'attaccante avversario e, nell'azione del rigore, mette giù Han, al limite, con una uscita spericolata. Nel vittorioso stadio a Thereau ha risposto Gori; nella seconda porzione oltre i gol intorno a Lasagna e Jankto i ciociari hanno "accorciato" da.

Oggi si completa il turno con Genoa-Cesena alle 18 e Verona-Avellino alle 20.30.

Latest News