Si suicida a Torino dopo aver sparato a una donna

Torino spara alla testa a una donna e poi si uccide

Si suicida a Torino dopo aver sparato a una donna

Un uomo ha ferito una donna a cui era legato sentimentalmente e si è suicidato davanti ai poliziotti appena arrivati sul posto con una volante. La sparatoria è avvenuta in strada, sul marciapiede, davanti all'ingresso di un portone del civico 87 di corso Vittorio Emanuele intorno alle 6:15 del mattino.

US stocks slip amid heightened US-North Korea tensions
After a dip of as much as 0.52 percent earlier in the day, Wall Street's three major indexes bounced off intraday lows. ET (1434 GMT), the Toronto Stock Exchange's S&P/TSX composite index fell 70.95 points, or 0.47 percent, to 15,146.38.


In un primo momento sembrava che la donna fosse stata colpita alla testa da uno sparo proveniente dall'arma da fuoco dell'uomo. L'uomo, secondo le prime ricostruzioni della squadra mobile che indaga sull'accaduto, ha estratto la pistola dopo avere avuto un violento litigio con la ragazza a bordo di una Bmw con targa francese. Il veicolo è stato sequestrato. I due avrebbero avuto una violenta lite, durante la quale la donna, Timea Vajko, 31enne di nazionalità ungherese ma domiciliata nel capoluogo piemontese, è stata ferita alla testa e poi trasportata all'ospedale Cto in codice giallo. Il movente alla base del tragico gesto, secondo le prime ipotesi investigative, potrebbe essere sentimentale. In corso le indagini della Squadra Mobile, seguiranno aggiornamenti.

Latest News