Supercoppa, Juventus-Lazio 2-3: finale al cardiopalma

Keita come Baggio titolare contro la sua Juve ma Lotito lo farà giocare

Keita come Baggio titolare contro la sua Juve ma Lotito lo farà giocare

Supercoppa... e poi? Negli anni Novanta c'era un vecchio adagio secondo il quale chi tra Milan e Juventus - squadre dominatrici di quegli anni - perdeva l'amichevole estiva nel Trofeo Berlusconi avrebbe poi vinto il campionato successivo.

Nel giorno della finale di Supercoppa Italiana con calcio d'inizio alle 20.45, allo stadio Olimpico e che vede sfidarsi Juventus e Lazio, a Formello domenica mattina sono comparse davanti al centro sportivo della Lazio, una serie di scritte offensive nei confronti di Keita Balde e del suo procuratore Calenda. La Lazio non sconfigge la Juve addirittura dalla semifinale di ritorno della coppa nazionale del 29 gennaio 2013 quando Sergio Floccari eliminò i bianconeri nei minuti di recupero. Il giocatore, tolto qualche mugugno iniziale, ha dimostrato il suo essere professionista, si è allenato con continuità (che di questi tempi non è poco) ed ha ben figurato nelle amichevoli.

Juventus (4-2-3-1) Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.

Risponderà la Lazio con il portiere albanese Strakosha tra i pali e una difesa a tre composta dall'olandese De Vrij, dal romeno Radu e dal brasiliano Wallace.

Non convocato Keita tra le fila della Lazio, ufficialmente per un infortunio, ma lo stesso calciatore ha rivelato si sia trattato di una decisione della società che lo avvicina proprio alla Juve. Un 2-2, che tra le due squadre non si verifica dal 1997, e' a 14.

Shock lungo l'A20: trovato smarrito con braccio mozzato e milza spappolata
È stato travolto da un'auto mentre camminava a piedi in autostrada per. uscire allo svincolo di Milazzo. I ragazzi sono stati rintracciati in serata ad Oliveri dove avrebbero dovuto trascorrere le vacanze.


Juventus e Lazio si affrontarono per la prima volta in finale di Supercoppa nel 1998.

Nelle formazioni titolari Allegri conferma i 'vecchi' con Barzagli terzino e Cuadrado alto, mentre i biancocelesti si schierano con un 3-5-1-1 con Milinkovic dietro Immobile. E proprio contro Immobile & C., nello scorso campionato, Max sperimentò il 4-2-3-1 che ha caratterizzato la seconda parte della stagione juventina. Non sarà scontato questa volta avere la meglio sugli avversari. I biancocelesti sfiorano immediatamente il raddoppio con Basta e Luis Alberto, entrambi respinti da Buffon, mentre manca la reazione dei torinesi, in evidente ritardo di condizione rispetto ai capitolini. Ci pensano Quadrado e Pjanic ad impensierire Strakosha nel giro di cinque minuti, ma saranno le uniche due occasioni dei bianconeri nel primo tempo. Immobile va in gol su rigore, dopo che Buffon lo atterra in area a tu per tu. Inoltre l'addio di Bonucci, lo ha evidenziato anche l'ultima amichevole contro il Tottenham, non è stato ancora assorbito.

I pronostici ed i risultati passati di Juve Lazio sono a favore della squadra di Allegri, ma Inzaghi non demorde: "La Lazio arriva bene alla partita".

Con la Juve siamo sfortunati, nelle 4 partite in cui li abbiamo affrontati con me da allenatore, abbiamo fatto delle buone gare ma non perfette, domani dovremo fare la gara perfetta.

"Contro la Juventus partiamo sfavoriti, ma nel calcio non si sa mai - ribatte Simone Inzaghi - i numeri parlano chiaro, noi contro la Juventus negli ultimi anni abbiamo avuto una tradizione sfavorevole".

Latest News