Vaccini obbligatori, corsa ai certificati per l'iscrizione a scuola

Decreti Corsa contro il tempo in Sicilia 191mila bambini da vaccinare. Catania la città più in ritardo

Decreti Corsa contro il tempo in Sicilia 191mila bambini da vaccinare. Catania la città più in ritardo

Sono 1.096 i bambini tra gli 0 e 6 anni a rischio di epulsione da scuola, in quanto non in regola con l'obbligo vaccinale, sui 16.359 complessivi. Se un bambino ha già avuto le patologie indicate, deve farsi attestare tale circostanza dal medico curante, che potrà anche disporre le analisi del sangue per accertare che abbia sviluppato gli anticorpi. "La frequenza ai nidi e alle materne viene invece interdetta laddove venga accertato, anche attraverso un colloquio con l'azienda sanitaria, che non c'è l'intenzione di vaccinare il minore".

Il nuovo anno scolastico che sta per iniziare sarà diverso dagli altri a causa di una differenza sostanziale: l'obbligo di vaccinazioni.

"Con il ministro della Salute Beatrice Lorenzin abbiamo parlato della circolare", riferisce all'Adnkronos Salute Silvestro Scotti, segretario generale della Fimmg, che questa mattina ha incontrato la responsabile del dicastero insieme ai pediatri della Fimp proprio per un confronto sulle modalita' applicative della nuova legge e sugli interventi necessari per superare gli eventuali problemi pratici di professionisti e cittadini. 3, commi l e l-bis, potrà essere prodotta copia di formale richiesta di vaccinazione alla ASL territorialmente competente; detta vaccinazione dovrà essere effettuata entro la fine dell'anno scolastico di cui trattasi. "Copia della lettera servirà come attestato per le famiglie da presentare a scuola entro il 10 settembre per le scuole dell'infanzia ed entro il 31 ottobre per le scuole dell'obbligo".

Niccolò Fabi non lascia la musica
A quel punto potrò dire chiusa questa fase della mia vita artistica' , afferma Fabi ai microfoni de La Stampa . Il 2 settembre a Poirino andrà in scena l'evento benefico Le parole di Lulù .


Le 10 vaccinazioni obbligatorie sono quelle contro poliomielite, tetano, difterite, epatite B, Haemophilus influenzae B, pertosse, morbillo, parotite, rosolia e varicella. Due uniche iniezioni più le dosi di richiamo. Alcuni residenti hanno poi lamentato difficoltà a mettersi in contatto con il servizio telefonico per informazioni e prenotazioni a distanza. Valgono la prenotazione di visita vaccinale alla Asl o la dichiarazione di averla richiesta.

Il dott. Gianfranco Zulian, direttore del Dipartimento prevenzione, ha ricordato come "la comunità scientifica internazionale ha dichiarato che le vaccinazioni sono lo strumento fondamentale per il mantenimento della salute nel mondo".

In uno Stato normale dovremmo aspettarci che i controlli siano semplici: la scuola trasmette alla Asl di competenza l'elenco degli iscritti e rapidamente ottiene la verifica di chi è vaccinato. Gli scolari degli altri gradi di istruzione continuano a frequentare. Rischiano sanzioni da 100 a 500 euro.

Latest News