Raiola: "Barcellona su Insigne? Adl capisce sempre una cosa per un'altra"

Raiola:

Raiola: "Barcellona su Insigne? Adl capisce sempre una cosa per un'altra"

A Napoli è difficile vincere, lo è come a Roma per questioni di dettagli e ambientali perché a volte ci esaltiamo troppo. Dipende cose intendete per rapporto. Le polemiche continuano ma a difendere il campione del Napoli sono in tanti, anche se di parte. Aurelio è un grande presidente, ma abbiamo modi di fare diversi, si esprime in modi strani ma non siamo nemici. Ho deciso che per fargli capire il mio concetto, gli dedicherò un cartone animato.

Il calciomercato estivo è ormai alle spalle, ma a tenere banco per i club di Serie A sono le voci che riguardano il futuro. Il presidente si dimentica che fra 4 anni scade il suo contratto, se va via cosa fa? Il Barcellona è andato in panico, è palese. Ed è un valore aggiunto anche quello che Sarri conferisce ai calciatori che allena. Neymar per esempio è stato comprato da un Paese, non dal Psg per cui il discorso è molto diverso.

Suburra: La Serie - Il trailer della prima serie originale di Netflix
È con questo biglietto da visita che " Suburra la serie " dal 6 ottobre punta ad affascinare la platea mondiale di Netflix , prima produzione originale italiana in un catalogo che va da House of Cards a Narcos .


Nel suo intervento a Radio CRC, Raiola ha spiegato che gli italiani 'sono bravi a mascherare le cose. "Hamsik ha voglia di restare al Napoli a vita, magari altri non ce l'hanno questa voglia e bisogna rispettare la volontà di tutti". Parole che non hanno fatto piacere né al tecnico dei partenopei, né al suo procuratore, Alessandro Pellegrini. Di oggi infatti le esternazioni di Raiola nei confronti del tecnico del Napoli che stanno continuando a creare polemica in tutto l'ambiente azzurro e non solo. Vincere poi, deve essere nel dna di ognuno di noi e se superiamo certe barriere, si può vincere. Credo che questo sarà l'ultimo anno di Sarri, so che molte squadre in Europa l'anno richiesto. Me lo auguro per lui perché è difficile stare ancora con De Laurentiis. Non parliamo di qualità uno contro uno, è solo un alibi. La loro colpa? Non aver chiesto scusa a Donnarumma dopo il prolungamento. Balotelli di nuovo in Nazionale?

"Non credo che l'Italia abbia meno campioni della Spagna, ma se li facciamo giocare a pallavolo è normale che non rendano".

Latest News