Scuola, ecco tutte le informazioni utili sugli obblighi vaccinali

Vaccini a scuola, un debutto complicato

Vaccini: arriva autocertificazione, più facile iscrizione a scuola

UMBRIA - Le Usl invieranno a casa delle famiglie con figli fino a 16 anni i certificati che attestano lo 'stato di adempienza vaccinale'. "Esprimo vicinanza anche nei riguardi della direzione generale dell'azienda sanitaria di Palermo".

"In attesa di chiarimenti dai ministeri, finora contattati inutilmente - ha spiegato al Corriere della Sera - ho cercato di porre un argine al caos che si sta creando in Veneto, soprattutto dopo che a Verona quattro bimbi non sono stati ammessi al nido". Si potrà sanare la carenza anche presentando copia della richiesta di vaccinazione alla Asl autocertificabile. Il provvedimento Lorenzin stabilisce come termine il 31 ottobre per le scuole dell'obbligo e 10 settembre per i nidi e le scuole dell'infanzia. Nelle liste saranno presenti nomi e cognomi, codice fiscale, data di nascita, residenza, indirizzo degli studenti e recapiti telefonici delle famiglie.

"C'è poi da rimanere allibiti- prosegue l'assessore- nel momento in cui la Regione Veneto aveva sempre detto che loro avevano un'anagrafe delle vaccinazioni aggiornatissima, molto più che efficiente, e che i genitori in Veneto non avrebbero avuto alcun disagio, né si sarebbero persi dietro carte e burocrazia per poter iscrivere i propri figli a nidi e asili, disagi che sarebbero esplosi nelle altre regioni, ovviamente non così efficienti come il Veneto, che però adesso rinvia di due anni il termine per mettersi in regola con l'obbligo vaccinale proprio per dare più tempo alle famiglie e non creare loro disagi".

Nel caso non si provveda a tali obblighi è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da €100 a €500, nell'ipotesi in cui i genitori esercenti la responsabilità genitoriale i tutori o i soggetti affidatari non facciano somministrare il vaccino al minore nonostante gli avvertimenti della ASL. Sarà compito delle Asp inviare nuovamente alle scuole gli elenchi con i bambini non vaccinati.

Gastone Moschin: addio all'architetto Melandri di Amici Miei
Gastone Moschin non deve però la sua fama solamente al film diretto da Mario Monicelli . Ma sarà la commedia italiana a portarlo in primo piano, come protagonista.


Ecco tutte le informazioni essenziali da sapere sulla procedura riguardante la comunicazione delle vaccinazioni obbligatorie per l'iscrizione a scuola dei minori.

Tenuto conto che successivamente alla ricezione della documentazione la scuola, senza alcuna preventiva valutazione di merito, trasmetterà alla Asl territorialmente competente la documentazione presentata dai genitori (fatta eccezione per l'attestazione di adempienza vaccinale ricevuta dalla Asl) ai fini della verifica della regolarità e della idoneità della stessa, nel rispetto della normativa sulla privacy, nell'incontro di stamani si è convenuto di procedere nei prossimi giorni alla definizione delle relative modalità e criteri.

Quali sono i vaccini obbligatori?

La "idonea documentazione" comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie consiste in una "copia del libretto delle vaccinazioni vidimato dal competente servizio della ASL (quindi è sufficiente la fotocopia) ovvero il certificato vaccinale, oppure l'attestazione datata rilasciata dal competente servizio della ASL, che indichi se il soggetto sia in regola con le vaccinazioni obbligatorie previste per l'età".

Latest News