Alitalia, O'Leary: "Ryanair punta al lungo raggio"

Napoli allarme bomba a Capodichino dopo telefonata anonima

Ryanair scommette ancora su Napoli con nove nuove rotte. O'Leary: «Due milioni di passeggeri»

"Per celebrare il lancio della programmazione da Bologna per l'estate 2018 -dichiara l'ad Ryanair Michael O'Leary'- stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16,99 per viaggiare da settembre a novembre e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (8 settembre)". Siamo interessati e manderemo entro fine settembre la proposta vincolante ai commissari. "Importanti soprattutto i voli nuovi che partono in inverno che confermano la centralità di Capodichino nel network Ryanair".

Secondo l'ad "ci può essere un futuro molto positivo per il lungo raggio di Alitalia". Il nostro focus è sul lungo raggio che è il vero core business di Alitalia e ha un grande potenziale.

"Presto l'Europa nel mirino della Corea del Nord". L'allarme dalla Francia
Per Trump , invece, "Tutte le opzioni per affrontare la minaccia della Corea del Nord sono sul tavolo". La Casa Bianca ha detto che Trump ha dato l'approvazione in linea di principio alla mossa.


Le nove rotte che si potranno raggiungere da Napoli sono: Bologna, Breslavia, Bruxelles, Budapest, Dublino, Cracovia, Malta, Porto e Salonicco.

Le due compagnie "rimarranno ben separate. Il problema di Alitalia è che in questi anni il management si è focalizzato sulla tratta Milano-Roma, ma ci sono tante altre rotte dove Alitalia può crescere". "Nella nostra visione - ha detto ÒLeary - Alitalia dovrebbe fare più rotte a lungo raggio, andare in Africa, Nordamerica, Asia, mandando a carte quarantotto l'accordo con Air France che vincola la crescita di Alitalia in questo senso". Non vogliamo- precisa a piu' riprese il numero uno di Ryanair- trasformare Alitalia in una compagnia low cost sussidiaria di Ryanair.

Latest News