Napoli, Hamsik: l'agente spiega le continue sostituzioni e replica a Raiola

Napoli, Hamsik: l'agente spiega le continue sostituzioni e replica a Raiola

Napoli, Hamsik: l'agente spiega le continue sostituzioni e replica a Raiola

Il campione slovacco ha messo insieme 115 gol con la maglia del Napoli, gli stessi di Maradona, e c'e' tutta l'intenzione di superare un mito assoluto come l'argentino.

Il capitano del Napoli, Marek Hamsik, non nasconde le sue ambizioni: "Maradona è Dio, - ha detto - ma voglio il suo record di goal e lo Scudetto". Sarebbe splendido stare davanti ad uno così. "Anche se certo non posso paragonarmi a lui". Sarebbe pazzesco ottenere il record e vincere lo scudetto col Napoli tutto in un'unica annata.

Hamsik conferma che l'obiettivo stagionale è lo scudetto e parla di Maradona. Ma questa volta il campionato sarà molto più equilibrato. Credo che saremo in cinque a puntare al primo posto. "Per il momento però mi basta conquistare il record". "Se stiamo attenti e non sbagliamo le partite chiave possiamo far meglio dell'anno scorso" continua Marek. "Penso che il Napoli sia una delle dieci migliori squadre europee a livello di gioco e prestazioni".

Android 8.0 Oreo arriverà su tutti gli smartphone Nokia di HMD Global
Si ricorda, che il Nokia 8 è un prodotto di altissimo profilo e strizza l'occhio agli appassionati della fotografia. Punto forte del dispositivo la doppia fotocamera posteriore con ottiche Carl Zeiss per scatti di altissima qualità.


Su Maurizio Sarri: "In questi due anni siamo cresciuti tantissimo con lui". Il mister è un motivatore perfetto, un ottimo psicologo, bravissimo nei rapporti. Sappiamo tutto degli avversari, ma nonostante questo ci ripete sempre che dobbiamo giocare sempre il nostro calcio. Mertens ha occupato bene la sua posizione ed ha disputato una stagione eccezionale. In passato ho rifiutato offerte di Juve e Milan perché non mi sentivo pronto. "Spero che quest'anno faccia ancora meglio, ma è riuscito a rimpiazzare Higuain sotto tutti gli aspetti". "Il Bologna non mi sembra una squadra che possa mettere in difficoltà il Napoli, soprattutto se è quello visto a Benevento".

"Nel calcio è difficile perché non si sa mai cosa accade". Hamsik infatti è da anni un punto fermo delle formazioni del Fantacalcio, oltre che una bandiera del club partenopeo. Potrei anche finire qui la mia carriera, magari dopo uno scudetto. "Ma spero di non dover aspettare di compiere 40 anni".

Latest News