Florida, l'Uragano Irma riprende forza e torna al livello 5

Uragano IRMA diventa Categoria 5 è allarme a Porto Rico Caraibi

Fuga da Miami per l'uragano

Allo stesso tempo Repubblica Dominicana, Haiti e Cuba hanno gia' attivato piani di emergenza in coordinamento con le organizzazioni partner e le agenzie statali.

Il minimo di pressione all'interno dell'occhio di Irma è di 916 hPa, molto inferiore all'uragano Harvey (943 hPa): minore è la pressione all'interno di un uragano o tifone, maggiore è la sua intensità.

Il nome uragano deriva dalla parola caraibica "huracan", che indica il dio del vento. Viaggia verso gli Usa, Trump: "Il più forte mai visto, ma siamo pronti ad affrontarlo" Provvisorio il bilancio delle vittime. Gli uragani vengono nominate secondo una lista che segue l'alfabeto: il primo uragano della stagione avrà un nome che comincia per A, il secondo per B, il terzo per C e così via. "Mentre l'entità dei danni si fa sempre più chiara, vediamo che il livello di distruzione è alto".

L'effetto serra impedisce al calore del Sole di tornare nello spazio e dunque, questo calore trattenuto, riscaldando in modo anomalo il mare dà origine a fenomeni atmosferici potenti e devastanti.

Firenze, denuncia choc di due ventenni: "Stuprate da due carabinieri"
Al rientro a casa dopo una nottata in un locale della città sarebbero state abusate sessualmente da due militari in divisa. Le due secondo la ricostruzione raccolta dalla polizia, sarebbero state stuprate nel loro appartamento nel centro storico.


L'uragano di categoria 5 (il massimo della scala) ha mandato in black out gran parte di Puerto Rico.

Il governatore della Florida Rick Scott ha avvertito che "l'impatto di Irma potrebbe coinvolgere milioni di persone", mentre l'omologo di Porto Rico, Ricardo Rossello, ha attivato la guardia nazionale, ordinato la chiusura delle scuole e stanziato 15 milioni di dollari per far fronte all'emergenza. Il governatore delle isole Virgin, Kenneth Mapp, ha dichiarato che i danni sono "catastrofici" e hanno riguardato in particolare Saint Thomas e Saint Johns. Il ministro degli Interni, Ronald Plasterk, ha detto che nei prossimi cinque giorni gli sforzi saranno concentrati nel fornire cibo e acqua a circa 40 mila persone.

"La contea di Miami deve prepararsi al peggio, ad alluvioni e a venti in grado di minacciare la vita di molte persone", dice Scott. Irma (inizialmente di categoria 5) è stato declassato a tempesta di categoria 4, ma con venti ancora 250 km/h all'ora e ormai distante solo 800 km da Miami. L'UNICEF è preoccupato per centinaia di migliaia di bambini che potrebbero subire gli effetti peggiori della tempesta, con maggiore rischio per coloro che vivono nelle zone costiere.

Latest News