Il virus della malattia tropicale chikungunya colpisce ad Anzio

Il virus della malattia tropicale chikungunya colpisce ad Anzio

Il virus della malattia tropicale chikungunya colpisce ad Anzio

La chikungunya, che ha causato tre infezioni nel Lazio, è una malattia virale che scatena febbre acuta e trasmessa dalla puntura di zanzare infette. In particolare, le donazioni di sangue sono state sospese per 28 giorni per chi è stato ad Anzio.

Il virus della Chikungunya si contrae dalle zanzare e ha sintomi simili alla dengue, la malattia infettiva tropicale: la parola "chikungunya" fu usata la prima volta per definire la malattia in Tanzania nel 1952, in lingua kimakonde (una lingua del Mozambico) significa "ciò che contorce". La malattia si risolve spontaneamente, ma i dolori articolari possono persistere per mesi. Tanto che poco fa la Regione Lazio ha ordinato al comune di Anzio di procedere alla disinfestazione in un'area specifica del suo territorio a seguito dei tre casi di febbre per infezione da virus Chikungunya, individuati dalla Asl RM 6 e dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e Toscana. Ma qualche altro caso non si puo' escludere. A trasmetterla sono zanzare presenti anche da noi, al contrario di quanto avviene per la malaria: "Sono zanzare abbastanza comuni a portare la Chikungunya, che è comunque limitata solitamente al focolaio di un gruppo ristretto di persone che vive insieme". Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori. I pazienti hanno riferito la comparsa dei sintomi nel mese e nessuno di essi aveva viaggiato all'estero nei 15 giorni che hanno preceduto a l'insorgenza dei sintomi.

Il virus difficilmente uccide, ma non per questo è meno pericoloso provocando febbre, eruzioni cutanee e dolori articolari molto forti. Secondo l'Iss e l'Inmi l'ipotesi più verosimile è che le tre persone coinvolte si siano infettate nella zona in cui vivono.

Pierre Bergé, addio al co-fondatore della casa Yves Saint Laurent
Impegnato politicamente, Bergé è stato una grande stimatore dell'ex presidente della Repubblica Francois Mitterrand . Pierre Bergé definiva indissolubile l'amore che lo legava al suo compagno.


Intervenuto sulla vicenda anche Gianni Rezza direttore del dipartimento di malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità, il quale ha dichiarato che molto probabilmente il numero complessivo dei contatti è superiore a 3, ma la zona è stata già disinfettata e l'arrivo della nuova stagione autunnale sicuramente impedirà l'epidemia di estendersi oltre. A partire dagli Anni 50, varie epidemie di Chikungunya si sono verificate in Asia e in Africa. In Italia ci furono dei casi nel luglio del 2007, nei paesi di Castiglione di Cervia e Castiglione di Ravenna. L'epidemia in Emilia Romagna ha colpito quasi 250 persone e un anziano, punto dalla zanzara tigre, è deceduto.

La terapia è sintomatica e si basa sul controllo delle artralgie. La procedura prevede che verranno richiamati i donatori e sottoposti a una visita.

Latest News