Serie B - Il Frosinone rimonta il Pescara: 3-3 all'Adriatico

Il solito Zeman Pescara Frosinone 3-3

Getty Images

Poi, non appena la pressione degli ospiti si attenua, il Pescara trova il raddoppio ancora con Pettinari che capitalizza al massimo l'assist di Del Sole partito in posizione di fuorigioco non rilevato dal guardalinee. Il secondo tempo vede salire in cattedra il Frosinone, vista la sfortuna del primo dove avrebbe meritato molto di più. Squadra, tifoseria, stadio e società sono assolutamente da serie A. 3 gol, 4 legni colpiti, 1 gol ingiustamente annullato e l'errore sottomisura di Ariaudo sono eloquenti per comprendere le potenzialità dei laziali. Il Frosinone reagisce e al 5' Ciano colpisce il primo palo di serata con un sinistro dal limiye che Pigliacelli devia sul montante. All'89' Sammarco ha la palla del sorpasso ma ancora una volta un difensore del Pescara s'immola e devia la conclusione, dopo 3 minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara che sancisce il pareggio tra le due squadre. Punizione spettacolare con il pallone che si insacca per il 3-1. I canarini spingono ancora rientrando in partita, il Pescara accusa il dominio degli avversari. Al 70' Benali viene sostituito da Baez. Al 72' arriva però il definitivo 3-3 con un grandissimo gol di Daniel Ciofani che gira a rete col sinistro battendo un incolpevole Pigliacelli. Per l'attaccante scuola Roma è la seconda clamorosa doppietta in due partite di fila all'Adriatico: che impatto! Non è una versione diversa del Pescara, quella della ripresa, ma è la stanchezza che prende il sopravvento con Proietti e Coulibaly incapaci di fare filtro a centrocampo mentre i due centrali di difesa non riescono mai a trovare il tempo giusto per anticipare Ciofani. Al Frosinone non è riuscito il tris, ma quello visto stasera da un ulteriore segnale al campionato sulla forza di questa squadra, sicuramente tra le più attrezzate e più forti.

Travolgente dopo 4' il Pescara: Brugman strappa le maglie gialle dei ciociari, scambia con Benali che attende il rimorchio di Del Sole, piatto sul secondo palo per condor Pettinari. A disposizione: Fiorillo, Balzano, Bovo, Ganz, Zampano, Valzania, Palazzi, Capone, Cappelluzzo.

Frosinone (3-4-3): Bardi; Krajnc, Ariaudo, Terranova; Paganini, Gori, Sammarco, Beghetto; Citro, D.Ciofani, Ciano.

Eurobasket: l'Italia batte la Georgia. Agli ottavi contro la sorprendente Finlandia
Il migliore marcatore dell'Italia è stato Marco Belinelli , con 15 punti , seguito da Datome con 14 e da Pietro Aradori con 12. Domani il match (alle 17.30) contro la Georgia , probabilmente decisivo per il passaggio agli ottavi .


Arbitro: Sacchi di Macerata.

Marcatori: Pettinari 4'pt, 39'pt, 46'pt.

Latest News