Giornata Europea della Cultura Ebraica, gli appuntamenti

Giornata europea della cultura ebraica, a Milano verrà Minniti

Giornata Europea della Cultura Ebraica 2017

Anche quest'anno si terrà la Giornata europea della Cultura Ebraica, gli appuntamenti riguarderanno 7 località: Crotone, San Giorgio Morgeto, Santa Maria del Cedro, Cosenza, Zambrone, Reggio Calabria e Bova Marina. Si tratta di una manifestazione che invita a scoprire storia, luoghi e tradizioni degli ebrei attraverso tra visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, spettacoli, mostre, concerti, degustazioni kasher e altri appuntamenti culturali.

E proprio dall'espulsione dalla Spagna è storicamente accertata la presenza -costante in Acqui e sporadica nella val Bormida- di Ebrei, incrementati nei secoli dalla sparuta avanguardia dei primi decenni fino a raggiungere le oltre cinquecento persone (percentualmente il 12% della popolazione cittadina) nell'Ottocento; in decrescita rapida dalla Grande Guerra per trasferimenti in città universitarie e industriali e conclusa tra l'autunno 1943 e l'estate 1944 con la deportazione.

L'evento è coordinato e promosso nel nostro Paese dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, parte di un network internazionale al quale aderiscono quest'anno trentacinque Paesi europei. A Bologna, visite guidate e conferenze in Sinagoga (Via de Gombruti, 9), e al Museo ebraico (Via Valdonica 1/5) esibizione del clarinettista Gabriele Coen, che propone una originale sonorizzazione dal vivo del film muto Der Golem (1920) di Paul Wegener.

Lazio-Milan streaming gratis e diretta tv: dove vederla e probabili formazioni
Dopo aver perso Keita andato al Monaco, i biancocelesti devono fare a meno anche dell'infortunato Felipe Anderson. Pian piano anche alcune new entry riusciranno a ritagliarsi il loro spazio, su tutte: Kalinic e Silvia.


Duomo, 4), con "Un savio Nathano monferrino", pièce teatrale da "I Sansossì" di Augusto Monti, a cura di Massimo e Maurizio Novelli. Nella suggestiva cornice di Palazzo Lignana di Gattinara, in via Giuseppe Baretti a Rivalta Bormida, sede della Fondazione, nella Giornata di domenica, dalle ore 10 alle ore 18 con cadenza oraria, sarà possibile visitare la mostra "Orgoglio e Pregiudizio", patrocinata dall'UCEI, dall'Ufficio Culturale dell'Ambasciata di Israele e dall'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani.

Proseguono Andrea Pesaro - presidente della Comunità ebraica di Ferrara - e lo storico George Bensoussan - Mémorial de la Shoah di Parigi - che tratteranno, rispettivamente, le 'Provenienze dalla diaspora nella Comunità ebraica di Ferrara' e gli 'Aspetti e caratteristiche di un'emigrazione silenziosa'. Alle ore 21, nel loggiato del Palazzo e ad ingresso libero, un concerto di arpa, violino e violoncello concluderà il ricco programma della Giornata.

Latest News