Renzi con Micari a Taormina: ecco il futuro presidente della Regione

Le Vittime del Salva Banche pronte ad accogliere Renzi ad Arezzo

Arezzo, salvabanche: striscioni contro Renzi che domenica va alla festa dell'Unità

Quelli che dicevano 'in sei mesi rifaremo la riforma costituzionale', non hanno combinato nulla. "Il punto e' che c'e' una grande differenza ancora tra nord e sud". Sarà anche l'occasione per parlare della situazione politica regionale in vista delle elezioni. Renzi da Taormina ribatte: "Tutto ciò che accade in Sicilia è importante per l'Italia", ma le prossime elezioni Regionali sono solo un fatto locale, "non c'è uno stress test". I cartelli, contenenti proteste contro l'arrivo del segretario del Pd ad Arezzo domenica sera, sono stati rimossi in mattinata. Poche le mani alzate.

Alessandra, la storia di una ragazza morta per amore
Lui nell'impeto ingrana la marcia della vettura, la 24enne vi si aggrappa con tutte le sue forze per cercare di frenarne la corsa. Il 24enne si è fermato solo dopo che ha avvertito un forte rumore e a quel punto si è accorto di quanto accaduto.


Un passaggio, quello della presenza degli assessori, che si è potuto consumare senza conseguenza dopo che è stato raggiunto l'accordo con il presidente della regione sucente Rosario Crcoetta che pure non ha inviato nessuno a questo incontro. le liste del Megafono, però, saranno apparentate con Micari con pieno riconsocimento del Pd all'opera degli multimi cinque anni di governo di Crocetta. Alle domande sul caso Regeni, ha ribarito l'esigenza di verità ma anche di dialogo con l'Egitto, e sul "caso vaccini" è stata avanzata una dura critica al governatore del Veneto Luca Zaia: "Il suo populismo gioca con le paure delle persone e mette in discussione le regole del gioco, che sono basate sulla scienza". "La novità è Micari, che vedo per la seconda volta". Non andrò a fare visite corroboranti ma ad ascoltare il Paese. "Girerò per le associazioni degli anziani, quelle dei malati gravi e le scuole".

Latest News