Champions League, i convocati del Napoli per la sfida contro lo Shakhtar

Maurizio Sarri Napoli

Getty Images

Rotta su Kharkiv, sull'Ucraina, senza voltarsi indietro. I ragazzi di Sarri sono consapevoli della loro forza e, soprattutto, nelle ultime due partite (Atalanta e Bologna) hanno mostrato di saper gestire i momenti difficili del match. "Non dobbiamo andare in difficoltà difensivamente, dobbiamo approcciarla bene e tirare fuori il nostro modo di giocare per metterli in difficoltà".

La squadra si è allenata nella mattinata a Castel Volturno per il classico allenamento della vigilia nel quale Sarri ha potuto verificare le condizioni dei giocatori reduci dalla vittoria contro il Bologna.

Sarri il primo firmatario del silente accordo e poi via via tutti gli altri, da Reina a scendere giù, in quello spogliatoio che sprizza energia e coscienza di superiorità, in attesa che possa anche profumare di gloria.

Marek Hamsik Napoli OGC Nice UEFA Champions League 08162017
Shakhtar Donetsk-Napoli streaming, dove vederla in diretta e in tv

LA MODESTIA DELL'AVVERSARIO. Lo Shakthar Donetsk è campione in carica in Ucraina, ma è un avversario alla portata di questo Napoli. Nulla invece dovrebbe cambiare in attacco con Callejon, Mertens e Insigne ancora titolari.

Riparte la Champions League per il Napoli. Archiviarla il prima possibile potrebbe inoltre consentire agli azzurri di spostare le attenzioni sul campionato, dove i pericoli sono all'ordine del giorno e perdere punti adesso potrebbe risultare fatale in ottica rincorsa allo Scudetto.

TS - Milan, quanti nodi per Montella
Vincenzo Montella mastica amaro nel post-gara, ma nel contempo deve già difendersi dal tritacarne della critica. Non lo ricordano tutti, forse, ma noi abbiamo già giocato a tre dietro con altri interpreti in Europa League .


Latest News