Gaffe al lancio di iPhone X: non va il riconoscimento facciale

Video della Gaffe di Apple su riconoscimento facciale iPhone X alla presentazione

iPhone X: Face ID permette di riconoscere un solo volto

Sono molti, infatti, gli utenti che da martedì stanno inviando email ai dirigenti Apple per capire meglio il funzionamento delle funzioni presenti sul nuovo iPhone, Face ID in primis. Vediamo nel dettaglio come funziona questo sistema e quali orizzonti si possono immaginare. Craig Federighi, vice presidente senior del reparto software di Apple, ha fatto una gaffe mentre stava illustrando sul palco dello Steve Jobs Theatre in toni trionfali le novità del nuovissimo iPhone X.

L'ufficialità di questo sistema ha smosso di sicuro le coscenze e le opinioni degli analisti oltre che dei consumatori che hanno subito espresso il loro punto di vista a proposito.

La bufera intorno all'iPhone X e il suo Face ID non poteva dunque non spingere Apple a dare la sua versione dei fatti e in una nota rilasciata a Yahoo Finance ha chiarito che quanto accaduto sul palco non rappresenta assolutamente un malfunzionamento della nuova tecnologia. Ha dovuto ricorrere al secondo iPhone. "In altre parole, Face ID ha operato nel modo in cui è stato progettato".

Milan, Conti preoccupa: ko in allenamento. Rottura del crociato?
Ma poi non è stato convocato per la gara del Milan contro l'Austria Vienna ed è in dubbio anche per l'Udinese . Per ora si tratta di una voce riferita dall'emittente satellitare.


Ricordiamo che il Touch ID, che ancora resiste come tecnologia di autenticazione biometrica su iPhone 8 e iPhone 8 Plus, permette avere registrate fino a 5 impronte diverse come base per il confronto.

Apple potrebbe utilizzare i dati per beneficiarne in altri settori della propria attività, venderli a terzi per scopri di sorveglianza o ricevere richieste dai giudici per l'accesso al sistema di riconoscimento del volto. Ciò significa che iPhone X potrà essere sbloccato solamente da una sola persona.

Latest News