Dybala ammette: "Difficile giocare con Messi"

Barcellona-Juve 3-0 le pagelle blaugrana Messi stellare centrocampo perfetto

Dybala ammette: "Difficile giocare con Messi"

"Il Barcellona lascia anche opportunità all'avversario, dobbiamo approfittare di questo." .

Prosegue l'allenatore bianconero: "Bernardeschi?" Il tecnico ha parlato in conferenza stampa mostrando la solita calma che lo contraddistingue nonostante la sua squadra non stia vivendo un buon momento dal punto di vista fisico: "Non c'è molto da inventare, ma soltanto mettere in campo dieci giocatori più il portiere".

L'ex palermitano sembra già destinato a diventare l'uomo-mercato della prossima estate, quando magari proprio il Barcellona potrebbe fare follie per affiancarlo a Messi. Non lo so, a me nessuno ha detto nulla.

Serie A, la cronaca di Crotone-Inter 0-2 1370 1 16-09
Nicola che, poi, si esprime in merito ad un possibile cambio di modulo: "Non siamo integralisti nel modo di giocare". Io come Del Piero con la linguaccia? Nel corso dei quali Perisic trova il raddoppio e il terzo gol in campionato .


Cinque mesi dopo le parti sono completamente invertite: l'anti-Pulce non ha funzionato, visto che il Dies blaugrana ha fatto il bello e il cattivo tempo facendo vedere "come si fa" a quello che in patria indicano come l'Heredero. Hanno perso un giocatore importante come Neymar ma lo ha sostituito con altri giocatori importanti e poi il Barcellona è sempre il Barcellona, ha una storia importante, è un grande club e dobbiamo rispettarli. Probabilmente Allegri sceglierà il secondo, il quale sarà molto più congeniale durante tutto l'arco dei novanta minuti, con il Berna che può essere utilizzato come valore aggiunto all'attacco. Ma l'impressione, stasera come non mai, è che la Pulce sia ancora molto, molto lontana. Io però devo continuare a lavorare e devo continuare a crescere.

Travolgente in Italia con la maglia della Juventus, Paulo Dybala è chiamato alla prova più dura: battere il maestro Messi al Camp Nou. Ho fatto tanti gol in questo inizio?

Circa la sua condizione di forma fisica, Paulo parla così: "Mi sono allenato tanto, mi sento davvero molto bene. Messi? Non è facile giocare con lui perché giochiamo nella stessa posizione e sono io che devo adattarmi a lui e devo metterlo nella migliore condizione ma sono sicuro che troveremo la giusta soluzione e che andremo al Mondiale con l'Argentina".

Latest News