Torino-Sampdoria, probabili formazioni: Strinic e Zapata pronti per l'esordio

Torino-Sampdoria doppio allenamento con tanti giovani

Serie A, quarta giornata: Torino-Sampdoria, le probabili formazioni

Il tecnico dei blucerchiati è partito proprio da un'analisi dell'avversario di domani: "Il Torino è una squadra solida, che vuole dare continuità all'ottimo campionato della scorsa stagione".

Anche se avranno sofferto in tanti, domenica sera, a scorrere la classifica e immaginare dove avrebbe potuto salire in classifica l'undici doriano con una vittoria nella partita rinviata con la Roma (da oggi nei punti vendita ufficiali è possibile chiedere il rimborso del biglietto), infatti, le direttive in casa Samp sono state chiare da subito, dimenticare l'occasione perduta e guardare oltre. "E' un avversario che ci darà la misura di quello che siamo e so che la mia squadra è migliorata".

Mazara, peschereccio sequestrato dai tunisini
L'uomo ha detto alla stampa: "Ho appreso la notizia del sequestro dell'Anna Madre dalla Capitaneria di porto". L'imbarcazione si trovava a sud dell'isola di Lampedusa .


Sulla formazione non si sbilancia: "Ho ancora alcuni dubbi, nelle prossime ore mi confronterò con i miei collaboratori". Non è invece riuscito a recuperare Emiliano Viviano, che da qualche tempo si sta allenando in gruppo. Più competitivi? Rispetto all'anno scorso la squadra è diversa, non possiamo dire se migliore o peggiore, ma il livello è sicuramente aumentato e questo mi porta ad avere più scelte e di questo sono contento. Strinic e Zapata sono pronti a poter giocare dal primo minuto: davanti ho quattro attaccanti tutti pronti. Pur arrivato tra i malumori, il riposo forzato del fine settimana appena passato permetterà alla nuova difesa di lavorare ancora all'inserimento di Strinic, ad esempio. "E' una bellissima conquista la trasferta libera per i nostri tifosi, il loro apporto è sempre un valore aggiunto".

Elogi per Andersen: "Mi piace tanto, sul medio periodo si potrà utilizzare". Non ha ancora le conoscenze adeguate ma è un diamante grezzo sul quale sarà bello lavorare.

Latest News