Torna l'allerta meteo in Maremma: peggioramento in serata

Torna l'allerta meteo in Maremma: peggioramento in serata

Torna l'allerta meteo in Maremma: peggioramento in serata

Secondo l'avviso emesso dalla sala operativa della Protezione civile regionale, dopo le piogge di oggi un peggioramento consistente inizierà dalla serata, fino alla mattina di domani con rovesci e temporali sparsi su gran parte del territorio regionale.

Sono infatti previste precipitazioni, rovesci e temporali: fenomeni che saranno accompagnati anche da forti raffiche di vento. I temporali più intensi interesseranno porzioni limitate di territorio, la cui localizzazione risulta di difficile previsione. Sulle restanti zone medi significativi con massimi elevati, localmente molto elevati in concomitanza dei temporali più intensi e persistenti. Sempre a scopo precauzionale, nella nota diffusa dalla Regione si elencano anche quelli che sono i comportamenti da seguire tra cui, cercare di non rimanere in ambienti chiusi, evitare gli scantinati e locale al di sotto del piano di campagna, non cercare riparo dalla pioggia sotto gli alberi, evitare il contatto con oggetti dotati di buona conduttività elettrica, togliersi di dosso oggetti metallici con anelli, collane, orecchini e restare lontano anche dai tralicci dell'alta tensione. La classificazione arancione prevede la possibilità di effetti al suolo particolarmente significativi sul versante idrogeologico come frane, smottamenti e fenomeni di instabilità di versanti, in ragione di una particolare intensità puntuale e rapidità di evoluzione dei fenomeni atmosferici. Possibilità di innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni delle luci dei ponti, etc.).

Serie B, Venezia-Spezia: le probabili formazioni
Nessuna delle due formazione che si sfideranno questa sera ha precedenti in serie B con l'arbitro di Giovinazzo. Falzerano e Zigoni agiranno in posizione avanzata da trequartisti, supportando l'unica punta di ruolo, Moreo.


Si raccomanda, poi, di individuare in via preventiva le situazioni di fragilità idrogeologica del territorio che potrebbero essere incise dai fenomeni meteorologici, attuando ogni misura volta a prevenire, mitigare e contrastare i rischi che potrebbero derivarne per la pubblica e privata incolumità, assicurando una costante capacità di intervento e di assistenza alla popolazione.

Latest News