Roma, Di Francesco: "Con Dzeko tutto chiarito"

Roma, Di Francesco:

Roma, Di Francesco: "Con Dzeko tutto chiarito"

E stavolta il Presidente ha ragione. Rileggiamo insieme la domanda fatta a Pallotta e la sua risposta: "È contento di questa partita?" Hanno giocato bene, nonostante la sosta prolungata.

Passando poi ad argomenti legati alla partita di domani sera contro il Verona, Di Francesco parla di chi sicuramente giocherà e chi invece sarà a disposizione solo per uno spezzone a gara in corso: "Florenzi giocherà dall'inizio". Schick ha avuto un piccolo risentimento che non gli ha permesso di fare alcuni allenamenti. Ma i Piccinini di turno evidentemente rispondono ad altre logiche campanilistiche e di bottega. A Roma Florenzi trovò Zdenek Zeman, e cioè terreno fertile per consacrare il suo talento, tanto è vero che andò a segno già nella seconda giornata di campionato contro l'Inter a San Siro, un esordio da impavido nella scala del calcio. Non ho mai detto nulla di negativo sulla squadra o sull'allenatore. Abbiamo un nuovo coach e il miglior DS che è Monchi. Chi dice che non crediamo in lui dice cazzate. Dopo la partita contro l'Atletico, e c'erano tanti testimoni, ho abbracciato il mister e i calciatori. Ricordate quando Mourinho attaccava ogni giorno gli arbitri e il sistema? A Milano stanno osannando Spalletti dopo una vittoria contro la Roma fortunosa e rubata (altro rigore negato!) e una vittoria in casa, con la Spal, vinta grazie ad un rigore (dubbio) e un gol allo scadere dopo aver subito per 70 minuti le giocate di una neopromossa.

Di questa vicenda non so darmi una spiegazione nemmeno io, caro Pallotta.

Eurobasket 2017: la Serbia elimina l'Italia ai quarti di finale
Finisce 83-67, la Serbia sfiderà in semifinale la Russia mentre per l'Italia si apre il nuovo ciclo guidato da Meo Sacchetti. Djordjevic ingabbia Belinelli (18 punti, ma 2/11 da 3 ) che viene costretto a mettere palla per terra e penetrare.


In difesa potrebbe vedersi per qualche minuto il neo acquisto Rick Karsdorp. Defrel è stanco, ma al momento pare imprescindibile.

Sarei un ipocrita se dicessi il contrario, lo trovo al quanto prematuro e fa parte di questo mondo. Lei ne saprà qualcosina in più del sottoscritto. Roma-Verona? E' una sfida che mi dà un vantaggio. Ognuno è libero di dire quello che vuole ma io sono resiliente e sono abituato a tutto questo.

Latest News