Foggia, alcune indicazioni dopo il pareggio contro il Palermo

Il Foggia dura un tempo, 1-1 allo Zaccheria contro il Palermo

Calcio, Foggia-Palermo: 1-1

Foggia e Palermo pareggiano 1-1 nella quarta giornata del campionato di Serie B: un risultato positivo ma non eccellente per i padroni di casa dello stadio Zaccaria, che finora da neopromossa dal campionato di serie C ha raccolto due sconfitte per 5-1 in trasferta, due pareggi in casa. Abbiamo tenuto botta contro una formazione forte come il Palermo. Dopo un paio di iniziative pericolose del Palermo arriva la rete del Foggia al 42': tacco di Fedato per Rubin che s'invola verso l'area, l'assist è per Nicastro che controlla e di sinistro infila Posavec per il delirio dello Zaccheria.

Dopo un minuto di recupero concesso dal'arbitro Chiffi, si andava al riposo con Foggia meritatamente in vantaggio per uno a zero.

Nella ripresa è tutto un altro Palermo, a testa bassa a caccia del pareggio e ispirato offensivamente da un grande Coronado. Ma nel secondo tempo i pugliesi non hanno più retto con efficacia alle iniziative dei quotatissimi avversari. All'80, come già descritto, a conclusione di un'azione insistita da parte dei rosanero, il gol di Muravski regalava il pari alla squadra di Tedino.

PALERMO (3-4-1-2): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Rispoli, Gnahorè (44' st Chochev), Jajalo (30' st Muravski), Aleesami, Coronado; Traikovski (20' st Embalo), Nestorovski.

Читайте также: #SassuoloJuventus - Dybala: "Contento della tripletta. Messi? Voglio fare la mia carriera"

Foggia (4-3-3): Guarna; Loiacono (83' Gerbo) Camporese Martinelli Rubin; Vacca Agnelli (66' Agazzi) Fedele; Nicastro (53' Chiricò) Fedato Mazzeo. Deli deve solo lavorare, deve prendere più confidenza con la categoria, ma nulla toglie che è un talento assoluto e si ritaglierà il suo spazio. A disp.: Pelizzoli, Figliomeni, Beretta, Deli, Coletti, Calderini, Floriano, Celli, Ramè. All. A disp.: Maniero, Pomini, Accardi, Morganella, La Gumina, Fiordilino, Szyminski, Dawidowicz.

Nicastro non riesce a trovare il tap-in vincente sul cross basso di Fedato al 29´ mentre è impreciso il tiro a rete di Agnelli scoccato al 33´ che termina sull´estero della rete.

Ammoniti: Cionek, Jajalo e Loiacono, tutti per gioco falloso.

Angoli: 4-7 per il Palermo.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News