Mogherini: nessun bisogno di rinegoziare accordo nucleare Iran

Mogherini: nessun bisogno di rinegoziare accordo nucleare Iran

Mogherini: nessun bisogno di rinegoziare accordo nucleare Iran

Alla domanda di una giornalista se anche gli Usa siano d'accordo sul pieno rispetto dell'intesa, Mogherini ha risposto sì. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ai margini del bilaterale con il presidente dell'Autorità nazionale palestinese Abu Mazen, ha detto di aver preso una decisione, ma non ha voluto specificare quale. Stando a varie fonti interne all'amministrazione Usa interrogate da Nbc, pare che la decisione di Trump sia relativa alla certificazione dell'accordo sul nucleare con l'Iran in scadenza il prossimo 15 ottobre.

Gli Usa hanno problemi significativi con l'accordo nucleare iraniano: lo ha detto lo stesso segretario di Stato americano Rex Tillerson, dopo il vertice, sottolineando che dopo l'accordo "abbiamo visto tutto tranne che stabilità" nella regione. L'obiettivo finale della Casa Bianca sarebbe quello di spingere gli alleati europei a concordare di rinegoziare alcune misure e fare pressione sull'Iran perché torni al tavolo.

Callejon: "Vogliamo stare in vetta. Pensiamo partita dopo partita e continuiamo così"
Nel primo tempo un po' di sofferenza per noi, nel secondo grande gara da parte nostra. Ci dà tanto quando gioca, dobbiamo continuare così e lui deve continuare a segnare.


"Non c'è alcun motivo per smantellare un accordo che funziona e dà risultati", ha dichiarato. "Porteremo avanti il nostro programma nucleare senza farci condizionare dagli Usa e dai suoi cambiamenti nella politica estera", ha replicato il presidente iraniano Hassan Rouhani rigettando l'ipotesi avanzata da Trump. "Non abbiamo assolutamente bisogno di entrare in un'altra", ha osservato riferendosi alla crisi nordcoreana.

L'accordo sul nucleare iraniano non appartiene a un Paese o a sei paesi, appartiene alla comunità internazionale.

Latest News