Xbox One X non sfrutterà sempre tutto il suo potenziale

Microsoft: Phil Spencer entra a far parte del Senior Leader Team

Microsoft: Phil Spencer promosso a Senior Leader Team

La dicitura, che comparirà sulle confezioni fisiche dei giochi e nelle descrizioni presenti nello store digitale, sottolinea in pratica che il team di sviluppo ha ottimizzato il titolo per la nuova console e quindi offrirà miglioramenti in ambito tecnico non presenti su Xbox One e Xbox One S.

Microsoft ha di fatto lanciato il programma Xbox One X Enhanced, dove i giochi con il tag "Enhanced" vengono ottimizzati per la nuova console. Ciò vuol dire che i giochi che hanno questo riconoscimento funzioneranno meglio con Xbox One X alla risoluzione 1080p (oltre che alla risoluzione nativa 4K, quando c'è).

I tecnici di DF hanno così rilevato, come vi avevamo anticipato nella prova della console alla Gamescom, che il gioco utilizza la tecnica di rendering nota come "temporal reconstruction" per erogare l'immagine a 4K partendo da un rendering interno a 1440p.

Legge elettorale, ecco il Rosatellum Bis: come funziona
In base a quanto previsto il 36% dei deputati (ossia 231) verrà eletto in collegi uninominali e il 64% con metodo proporzionale . Il testo prevede anche una soglia regionale del 20% per il recupero proporzionale .


Microsoft si sta impegnando per far si che gli sviluppatori ottengano giochi che risultino migliorati anche con una grafica da 1080p tramite il Supersampling, che scala da una qualità di immagine in 4K ad uno schermo in 1080p, ottenendo un miglioramento di texture, frame più alti e un miglioramento dal punto di vista dell'immagine.

Albert Penello ribadisce ancora una volta che la nuova piattaforma non avrà esclusive e quindi tutti i titoli di prossima uscita saranno disponibili anche sulle precedenti versione di Xbox One. Il suo debutto è previsto per il prossimo 7 novembre e con essa arriverà come pubblicizzato la console "più potente di sempre".

Latest News