SPA-Napoli, Maurizio Sarri: "Campo indegno per la Serie A. Vittoria importante"

Leonardo Semplici

Spal-Napoli, formazioni LIVE: scalpita Maksimovic, Mertens confermato

Soprattutto nella ripresa il Napoli ha espresso tutto il meglio del proprio potenziale (agevolato anche dagli infortuni biancocelesti nel reparto difensivo), con un Mertens semplicemente in stato di grazia e autore di un gol meraviglioso, che a tanti ha ricordato la perla di Maradona nel 1986 contro la Lazio. Un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per quattro mesi e che in casa Napoli tutti sperano non si ripeta: i volti dei compagni di squadra e di Sarri negli ultimi minuti contro la Spal mostravano tutta la preoccupazione dell'ambiente azzurro per questo nuovo problema. Purtroppo abbiamo trovato una squadra che fa grande densità per vie centrali. Nonostante lo abbiamo provato pochissimo siamo andati bene. "Poteva essere difficile venire fuori dopo quella punizione". Ghoulam? E' in condizioni straordinarie, come Allan.

Sull'infortunio di Milik: "E' impaurito, viene da un infortunio grave all'altro ginocchio".

Fiorentina-Atalanta, Pioli: "Loro grande sorpresa. Soddisfatto di Simeone"
Dove migliorare ancora? Abbiamo tanta qualità e sicuramente possiamo migliorare sotto questo punto di vista. Il lavoro di Stefano Pioli sta cominciando a dare i frutti sperati, dopo un inizio non molto incoraggiante.


Milik e Mertens in campo hanno cambiato gli equilibri del match: "Sì, poi ho tolto Mertens perché la gara si era rimessa a posto". Il dottore non ha certezze né in negativo né in positivo. "L'anno scorso la Roma è arrivata prima e le milanesi hanno fatto fuoco e fiamme sul mercato e credono di essere le antagoniste della Juve". "E' cambiata solo la dimensione dei giocatori, dalla C2 alla A". Sarri lo sa ed evidenzia la crescita dei suoi, specie sotto il profilo mentale: "Mi sembra che la squadra stia diventando più cattiva nei momenti negativi della partita, i ragazzi sono più convinti. A me piace fare l'allenatore, ma con un calendario così è difficile.".

Latest News