Serie A: Crotone-Benevento 2-0, prima vittoria in campionato per i calabresi

Rolando Mandragora

Benevento, col Crotone sfida da dentro o fuori. Baroni lancia Puscas-Coda in attacco

Il Benevento sempre più in crisi perde anche il primo degli scontri diretti. Ko pesante invece per i campani che restano a quota zero punti ed in ultima posizione.

Attacco del Crotone è stato affidato, dunque, a Trotta e Simy.

CROTONE - Il Crotone trova la prima vittoria nel campionato di serie A nella sfida contro il Benevento, valevole per la 5a giornata di serie A. Una vittoria sudata ma meritata da parte degli uomini di Nicola che si rilanciano in classifica dopo un inizio sconfortante di stagione. Il Benevento sparisce dal campo e sono i padroni di casa a fare la partita, impostando meglio e sfiorando piu' volte il vantaggio.

Crotone (4-4-2): Cordaz 6; Sampirisi 6,5, Ajeti 6, Ceccherini 6,5, Martella 6 (26′ st, Crociata 6); Rohden 6,5, Mandragora 7, Barberis 6, Stoian 7 (24′ st, Faraoni 6); Trotta 6,5, Tumminello sv (2′ pt, Simy 5,5). Baroni tira fuori Lazaar per Parigini, ma al 13 arriva il raddoppio del Crotone. Lancio dalle retrovie di Mandragora sulla sinistra per Stoian, cross al centro per Trotta che taglia verso l'esterno dell'area ma "sente" Rohden alle sue spalle e lo serve di tacco; lo svedese piazza un preciso rasoterra che si insacca nell'angolino lungo alle spalle di Belec. E ancora Costa fallisce una ghiottissima occasione di testa da pochi passi. Al 39′ l'occasione che potrebbe riaprire il match: Lombardi viene messo giu' in area da Ceccherini.

Terracina: precipita aereo militare durante manifestazione. Dispersi i due piloti
L'esibizione del caccia militare precipitato avrebbe dovuto precedere quella delle Frecce Tricolori . La situazione è ancora molto tesa, in quanto sono attive le ricerche del pilota, il Capitano G.


Benevento (4-4-2): Belec 6, Venuti 5,5, Costa 5, Gravillon 6 (18′ st, Letizia 6), Di Chiara 5,5; Lombardi 5, Cataldi 5,5, Memushaj 5 (13′ st, Viola 5), Lazaar 5,5 (8′ st, Parigini 6); Coda 5, Puscas 5,5. In panchina: Brignoli, Del Pinto, Chibsah, Gyamfi, Armenteros.

NOTE: pomeriggio fresco, terreno in buone condizioni.

Nicola abbandona lo sperimentale 3-5-2 proposto a Bergamo e risistema nuovamente i suoi con il classico 4-4-2 con Trotta a sostegno del giovane Tumminello. Spettatori: 8827. Angoli: 7-2 per il Benevento. Recupero: 2', 4'. Al 39'st Viola calcia sul palo un calcio di rigore.

Latest News