Colin Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana

Viminale concessa cittadinanza italiana all'attore Colin Firth

Colin Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana

L'attore inglese Colin Andrew Firth è cittadino italiano.

In questo tempo il suo legame con l'Italia si è rinsaldato e come si legge nella nota del Viminale che ha accompagnato la concessione della cittadinanza " ha sposato una cittadina del nostro Paese e ha dichiarato in più occasioni il suo amore per la nostra terra". A renderlo noto è il ministero dell'Interno.

Firth, che vive a Città della Pieve in Provincia di Perugia, è sposato da vent'anni con Livia Giuggioli, produttrice romana 48enne con cui ha avuto due figli: Luca, nato nel marzo 2001, e Matteo, nato nell´agosto 2003. Firth, che ha ottenuto la cittadinanza italiana mantenendo anche quella britannica. aveva fatto a maggio richiesta di doppia cittadinanza.

La richiesta di Colin Firth è un attestato di stima verso l'Italia che già dimostra di amare avendo imparato a parlare la nostra lingua perfettamente.

L'aveva detto e l'ha fatto.

USA, i big dello sport americano contro Trump
Per la portavoce, questo sorvolo "sottolinea la serietà con cui prendiamo il comportamento sconsiderato" della Corea del Nord . Le prime sanzioni le furono imposte da Stati Uniti , ONU e Unione Europea dopo il primo test nucleare realizzato nel 2006.


Come non ricordare la sua straordinaria interpretazione nel film commedia "Il diario di Bridget Jones". In Italia l'attore passa lunghi periodi, soprattutto nella sua casa di Città della Pieve, in Umbria. I nostri figli hanno la doppia cittadinanza da sempre.

Figlio di due professori universitari il successo vero, nella carriera per l'attore britannico, è arrivato negli anni '90 e, precisamente, nel 1995 con l'adattamento televisivo della BBC di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, aggiudicandosi anche la candidatura per un premio BAFTA. Per lo stesso film gli è stato consegnato anche un premio BAFTA e nomination agli Academy Award, ai Golden Globe, agli Screen Actors Guild e ai BFCA.

"Con l'incertezza che ci circonda, abbiamo pensato che fosse giusto avere gli stessi passaporti".

L'attrice Premio Oscar ha ricevuto il riconoscimento dall'amico attore.

Latest News