Paternò: infermiere molesta giovane paziente

Paternò: infermiere molesta giovane paziente

Paternò: infermiere molesta giovane paziente

Nello scorso mese di agosto il ragazzo, che aveva subìto un intervento chirurgico, si trovava ricoverato nel reparto dell'ospedale "SS. Salvatore" di Paternò.

I carabinieri hanno arrestato un infermiere di 41 anni per violenza sessuale e sostituzione di persona.

Andrea Damante ancora contro Alfonso Signorini al Grande Fratello VIP
Di seguito, la conduttrice di Roma Channel ha affermato di avere fatto una scoperta shock: Luca si è sentito con Giulia Latini prima di entrare nella Casa.


Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti il minorenne, che aveva difficoltà a camminare, è stato vittima delle perversità del presunto infermiere che, approfittando della situazione di malessere post-operatoria del giovane, entrava più volte nella stanza e con la scusa di effettuare un massaggio, lo accompagnava nel bagno dove riusciva a baciare le parti intime del ragazzo.

Il 16enne ha raccontato tutto ai suoi genitori che si sono immediatamente recati nella caserma dei carabinieri della compagnia di Paternò. Quando poi la testimonianza fornita da un'altra persona, ricoverata nella stessa stanza del minore, ha confermato la violenza e il quadro accusatorio ai militari dell'Arma, il Gip di Catania ha ritenuto "concreto il pericolo di reiterazione di reati della stessa specie, commessi peraltro sotto un impulso che l'indagato non era in grado di controllare". Per questo è stata disposta la custodia cautelare nel carcere di Catania.

Latest News