Presentati a Roma i Mondiali 2018 di volley Italia-Bulgaria

Qualificazioni Russia 2018 il rush finale in Europa- Gruppo A la Francia rischia

La Germania e l'Inghilterra sono al Mondiale, raggiungono il Belgio

I rossocrociati sono primi con 24 punti, mentre i lusitani ne hanno 21: questi ultimi, però, vincendo entrambe le restanti partite concluderebbero primi.

L'Italia venerdì sera alle 20,45 all'Olimpico di Torino sfiderà la Macedonia per la nona giornata delle qualificazioni mondiali di Russia 2018. Anche la Germania è sicura del pass per la Russia: vittoria oggi 3-1 contro l'Irlanda del Nord in trasferta. Nella ripresa arriva anche il gol di Kimmich all'86', seguito da quello di Magennis in pieno recupero. Nelle altre due sfide, ormai senza significato, platonica vittoria della Rep. Ceca (1-2) in Azerbaigian e netto successo (0-8, con tripletta di Elyounoussi) della Norvegia a San Marino. A Glasgow la selezione di Strachan, infatti, ha piegato all'89' la Slovacchia (in 10 dopo 23' per il rosso a Mak) grazie a un'autorete di Skrtel salendo al 2° posto (17 punti) davanti ad Hamsik e compagni (15) e alla Slovenia (14). Il Ct sembra sempre più orientato ad adottare il modulo 3-4-3, anche a causa delle molte defezioni: si prevede il ritorno della ex Bbc bianconera in difesa (Barzagli, Bonucci, Chiellini) e in avanti il tridente con Immobile, Insigne e Verdi, al momento favorito su Candreva e Bernardeschi. L'ipotesi che il muro macedone mantenga il pareggio fino al 45′ vale 3,40. Nell'ultima partita, in casa contro Montenegro, le basterà pareggiare per staccare il biglietto per la Russia. Gli servirebbe un doppio miracolo, ovvero vincere in Polonia e sperare che la Danimarca, a cui basta un punto per il playoff, perda in casa con la già eliminata Romania, inutilmente vittoriosa per 3-1 contro il Kazakistan nella terza gara del girone.

Nuoto, clamoroso: Magnini e Santucci indagati dall'antidoping
Nei prossimi giorni Magnini e Santucci si presenteranno alla procura di Nado per essere ascoltati. La posizione di Magnini era stata invece archiviata in mancanza di prove sufficienti.


La Macedonia, battuta faticosamente per 3-2 nell'andata di Skopje, ha ben poco da perdere; già fuori da ogni discorso nell'economia del girone, si affida offensivamente al duo "italiano" composto da Pandev e Nestorovski alla ricerca quanto meno di un risultato che dia lustro alla giovane storia calcistica macedone.

Gli aussie erano passati al 40' con Kruse ma si sono fatti riprendere (1-1) su rigore nella gara disputata all'Hang Jebat Stadium, in Malesia, visto che la guerra in Siria da 6 anni costringe la Nazionale a un continuo girovagare.

Latest News