Cosimo Mele morto per emorragia cerebrale: donati organi ex deputato

Cosimo Mele morto per emorragia cerebrale: donati organi ex deputato

Cosimo Mele morto per emorragia cerebrale: donati organi ex deputato

Il politico, in passato sindaco di Carovigno (provincia di Brindisi) è stato colpito da un'ischemia cerebrale la notte scorsa.

Cosimo Mele è deceduto nella tarda mattinata.

Mele era finito al centro della cronaca per una vicenda che lo aveva coinvolto nel 2007, nel periodo in cui era deputato, quando una giovane donna con la quale si trovava in un albergo di Roma ebbe un malore e venne trasportata in ospedale a causa dell'uso di droga.

Tre sorelle morte bruciate nella loro roulotte a Centocelle: arrestati i responsabili
Due fratelli arrestati per l'omicidio plurimo delle sorelle Halilovic Elisabeth , Francesca e Angelica , morte nel rogo del camper nel quartiere Centocelle a Roma.


Nel 2016, dopo nove anni di processo, il giudice ha deciso il non luogo a procedere per prescrizione ed ha assolto Mele per altri reati collegati.

Dopo lo scandalo, Mele si dimise da parlamentare ma nel 2013 si candidò come sindaco di Carovigno e fu eletto, salvo poi dimettersi anche da quell'incarico a febbraio 2015 dopo che la sua giunta fu sfiduciata. La moglie ha dato l'autorizzazione all'espianto degli organi, dopo il necessario periodo di osservazione previsto dalla procedura prevista per la donazione. Ma si può dire che Mele è stato uno dei pochi a pagare un alto prezzo per le vicende che lo avevano interessato, e che non gli avevano fatto perdere popolarità nel suo elettorato di base.

Latest News