Piove sulle libere, ma la Ferrari di Vettel c'è

Verstappen taglia per primo il traguardo del Gp di Malesia

Verstappen taglia per primo il traguardo del Gp di Malesia

Le prove, caratterizzate da temperature piu' alte dopo la pioggia della notte, hanno visto un Vettel poco brillante che ha accusato quattro decimi di ritardo da Hamilton, che guida il mondiale con 34 punti di vantaggio sul pilota tedesco. Le libere di Suzuka parlano di una Ferrari competitiva e di un rischio pioggia, ma certificano, qualora ce ne fosse bisogno dopo la Malesia, il prepotente ritorno delle Red Bull, che rispetto a inizio campionato sembrano andare al doppio della velocità. Mi pare che tutto vada per il verso giusto. Ma non strano, se ricordiamo che siamo a Suzuka, vale a dire una pista difficile e selettiva, che perdona poco.

Alla ripresa della sessione, neanche il tempo di rientrare in pista che Kimi Raikkonen si è ritrovato a muro in curva nove, provocando un'altra bandiera rossa, ma soprattutto rovinando parecchio la zona di sinistra della SF70H. Complimenti anche a Bottas in prima fila virtuale ma penalizzato per aver modificato il cambio: "Valtteri ha fatto un ottimo lavoro". Avendo ben poco da perdere, i due piloti della scuderia austriaca sanno benissimo che i problemi sono di chi gli sta intorno e non si fanno remore ad aggredire avversari che spesso devono preoccuparsi di più di rimanere in pista piuttosto che di guadagnare una posizione.

Ecco le parole di Lewis Hamilton: "E' incredibile fare la pole qui col calore di questo pubblico".

Anticipazioni Verissimo, Romina Power rivela: "Al Bano mi ama ancora"
Romina parla in modo molto sincero del rapporto che la lega ad Al Bano , affermando: " Lui mi ama ancora, cosa ci vuoi fare! ". E alla conduttrice Silvia Toffanin (insieme nella foto sotto) ha detto anche: " Anch'io lo amo ancora ".


I meccanici Ferrari compiono un altro miracolo. L'inglese, con la prima casella della griglia conquistata in qualifica, è l'unico pilota ad essere partito dal palo in ogni circuito presente in calendario; una superiorità, quella mostrata dal pilota della Mercedes, che non ha ammesso repliche tanto che anche Sebastian Vettel, uno di quei piloti che difficilmente si accontenta di un 2° posto, ha dovuto ammettere la propria soddisfazione per essere subito alle sue spalle. Non sarà semplice perché qui le curve a s uccidono le gomme. Sarà interessante vedere il loro passo'.

Per completare il discorso delle penalizzazioni, ricordiamo che oltre ai già citati Raikkonen, Bottas, Alonso e Sainz, è stato arretrato di (teorici) 20 posti anche Jolyon Palmer, per sostituzioni alla power unit come Carlos e Fernando. Le prove libere andranno in onda su Rai Sport Plus (primo turno alle ore 8:30 di venerdì 6 ottobre, il secondo turno alle 11:30), mentre le qualifiche verranno tramesse sabato 7 ottobre alle 13:45 su Rai 2.

Latest News