Lecce, Liverani: "Il primato è un motivo per fare ancora meglio"

Juve Stabia esce sconfitta contro il Lecce capolista: 2-3

Lecce, vittoria con finale da brividi. Di Piazza e Caturano non si fermano più

28º Occasione per la Juve Stabia: Tiro velenoso di Viola che sfiora il palo, ma Perucchini era sulla traiettoria. Il primo tempo si chiude sul risultato di 0-1.

Al 41° i padroni di casa provano a reagire, cross di Allievi e colpo di testa di Paponi, alto. I pugliesi arrembanti. Di Piazza ha concluso fuori.

35º Ancora Juve Stabia con un bel tiro di Mastalli da fuori area: la palla finisce di poco alta sopra la traversa.

Palermo. Agguato in piazzetta Caruso morto Leonardo Bua, ferito il fratello Giuseppe
L'agguato contro due fratelli Leonardo Bua , 36 anni è la vittima mentre il fratello Giuseppe è rimasto ferito il fratello. Secondo le prime informazioni, sembra si tratti di una lite tra vicini finita male.


La Juve Stabia esce sconfitta dal confronto contro il Lecce capolista, gli uomini di Caserta mettono tanto impegno in campo ma gli errori difensivi rendono tutto vano. I campani in contropiede. Il tecnico, sempre per infortuni, aveva già sfruttato le tre finestre previste dal regolamento per effettuareicinque cambi, e ha dovuto quindi chiedere aisuoi distringere i denti e di resistere all'assalto della Juve Stabia, protesa in attacco per agguantare il pareggio. Il Lecce è andato in gol con Caturano, abilissimo di destro a sorprendere il portiere Branduani. La Juve Stabia propositiva.

La Juve Stabia accorcia le distanze al 74': Marino, che intende accompagnare la sfera verso il fondo, forse nemmeno si accorge dell'arrivo di Simeri che, seppur di corporatura più esile del difensore, lo carica con la spalla gettandolo per terra: si tratta di un intervento comunque plateale, che il più delle volte verrebbe sanzionato ma Maggioni di Lecco lascia proseguire e sull'assist arriva Paponi che ribatte in rete.

All' 83 sventagliata di Tsonev per Torromino che tira una bordata dalla destra ma Branduani si supera e devia in angolo. Il suo Lecce conquista il quinto successo consecutivo e si isola in vetta alla classifica, approfittando del turno di riposo del Catania. Inzuccata di Simeri per i campani senza esito positivo. La squadra di Liverani ha infatti giocato in dieci gli ultimi 17' a causa dell'uscita di Drudi per problemi muscolari.

Latest News