Napoli: donna uccisa a coltellate. Arrestato il nipote

Tragedia a Napoli: una donna accoltellata a morte dal nipote, che è stato catturato poco dopo

Donna di 61 anni uccisa in casa, ferita la sorella: arrestato il nipote dopo fuga sui tetti

È successo nella tarda serata di oggi nel quartiere Ponticelli, a Napoli. Un uomo di 39 anni ha ucciso Rosa Vitagliano di 61 anni e ferito la sorella di 71 anni.

Al '112´ era giunta una segnalazione di una donna ferita all'interno della propria abitazione in Via Botteghelle nella zona periferica della città. Nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato una dose di sostanza stupefacente e alcuni biglietti manoscritti sui quali sono in corso approfondimenti investigativi. Al termine degli accertamenti il nipote delle vittime e' stato arrestato per omicidio e tentato omicidio, porto illegale di arma bianca, evasione dagli arresti domiciliari e detenzione di droga. Poi l'uomo sarebbe fuggito sui tetti armato di coltello, dove è stato bloccato dai carabinieri della Compagnia Poggioreale, allertati dalla telefonata al 112. È stato portato in caserma ed è agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio.

Qualificazioni Russia 2018 - Serbia per chiudere, Croazia per lanciar la fuga
Messi e compagni nonostante l'ennesimo pessimo risultato, sono padroni del loro destino, vincendo in Ecuador vanno in Russia . Chi arriva in testa vola in Russia , la seconda invece andrà sicuramente ai playoff: troppa la distanza con l'Ungheria terza.


Dopo l'allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri che si sono messi subito all'inseguimento dell'omicida, fuggito intanto sui tetti e bloccato poco dopo dai militari.

Il 39enne l'ha colpita con un coltello da cucina con una lama di 20 cm, la donna è morta mentre veniva trasportata all'ospedale. Ferita anche la sorella dell'anziana, 71enne, ricoverata a Villa Betania per le ferite riportate alla nuca.

Latest News