Roma, 17enne ritrovato in coma all'Eur dopo essere scomparso la notte

Roma, 17enne ritrovato in coma all'Eur dopo essere scomparso la notte

Roma, 17enne ritrovato in coma all'Eur dopo essere scomparso la notte

Un diciassettenne romano, Giulio Di Curzio, è scomparso dopo una lite in discoteca e per 10 ore nessuno ha avuto sue notizie finché non è stato trovato esanime in una delle vie nei pressi dell'Eur. La mattina di sabato 7 ottobre 2017 è stato trovato nel complesso della "Nuvola", poco distante dalla discoteca in cui aveva trascorso la serata. Gli agenti del commissariato Esposizione hanno avviato le indagini per capire la dinamica dei fatti, mentre il giovane è stato portato in codice rosso all'ospedale San Camillo, dove è ricoverato per le gravi lesioni riportate al volto. Ieri sera dopo la serata in una discoteca dell'Eur e la lite, all'improvviso di lui si erano perse le tracce. A dare l'allarme era stato un amico. Potrebbe essere stato rincorso fino al punto in cui è stato ritrovato. Un ragazzo di 17 anni di Casal Palocco è stato trovato in stato di incoscienza a terra, sul piazzale di un parcheggio. A quanto ricostruito, ha scavalcato la recinzione del parcheggio forse per scappare da qualcuno.

Puntata 6 ottobre 2017: pace tra Manfredo e Graziella
Da tempo ormai i fan della coppia si chiedevano quando i due avrebbero annunciato il grande passo. La Perrotta, infatti, ha presentato Pietro a suo padre.


Fuori dallo stesso locale, il Room 26, nei pressi dell'obelisco, nei mesi scorsi un ragazzo aveva ferito quattro buttafuori a colpi d'arma da fuoco dopo un lite. Gli investigatori sono ora in attesa di sapere se le gravi condizioni in cui versa il ragazzo siano legate a un pestaggio o ad altre cause. Ad avvertire le autorità della rissa e della scomparsa del diciassettenne sono stati i suoi amici, preoccupati che gli fosse capitato qualcosa.

Latest News