Si è spento ad 86 anni lo storico giornalista Aldo Biscardi

E' morto il giornalista Aldo Biscardi

È morto Aldo Biscardi, volto storico del calcio in tv

Biscardi era nato a Larino in provincia di Campobasso e avrebbe compiuto 87 anni tra poco più di un mese. A darne la notizia è stata la famiglia.

Un appuntamento fisso del lunedì per oltre trent'anni. Lui ne è stato l'ideatore e il conduttore per un decennio. Una scomparsa che lascia un po malinconici tutti gli amanti della buona e vecchia moviola. Nel 1952 diventa collaboratore del quotidiano Il Mattino. Poi, nel 1965, arriva nella redazione di "Paese Sera", dove diventa caporedattore. Vuole creare un programma che sia contenitore di discussione e commento sulle partite di campionato di Serie A. Una continuazione degli appuntamenti sportivi del weekend.

Ventura: i moduli lasciano il tempo che trovano
C'è da non stargli dietro ma ognuno può esprimere quello che vuole. Se saremo agli spareggi li giocheremo, com'è logico. Il secondo tempo è a dir poco deludente.


Ci fu nei confronti di Biscardi anche un 'bando' decretato dalla Juventus: per anni, su ordine di Boniperti, nessun rappresentante del club bianconero partecipo' alle sue trasmissioni dopo le polemiche scatenate al Processo per l'annullamento del gol di Turone nella sfida contro la Roma che assegno' lo scudetto del 1981. Un programma che lui ha replicato con diversi nomi nelle emittenti in cui ha lavorato. Il processo di Biscardi è tornato quest'anno su 7 Gold, con la conduzione di Giorgia Palmas ed Elena Barolo.

Latest News