Tuttosport e Allegri: "Più facile essere belli che vincere"

Juve l'infermeria è piena gli indisponibili per Allegri sono 8 | Sport e Vai

Juventus, Allegri avvisa Sarri: "Più facile essere belli che vincenti" 155 09-10-2017 07:33

"Preoccupati dal primo posto del Napoli?". No, noi siamo rispettosi del Napoli, dell'Inter, della Roma. "Il Napoli è una delle candidate allo Scudetto, lo era anche all'inizio e non solo ora". Il 4-2-3-1 è sempre la ciambella più funzionale per non affondare mai, anche se in fase difensiva la mancanza del croato si sentirà. Il Barcellona ha Messi che fa la differenza.

IL CALCIO - "Il calcio è fatto di concretezza". Nonostante i trionfi, Allegri continua a subire qualche critica per il gioco: "Quello che conta e' l'albo d'oro - conclude - E' piu' facile essere belli che vincenti". "Se tutti i giocatori fossero uguali il Psg non pagherebbe Neymar 222 milioni e Dybala non varrebbe 170 milioni". A Bergamo Bernardeschi ha giocato bene, deve crescere: su Gomez non doveva fare fallo e in un altro caso doveva accorciare prima e impedirgli di crossare, sono questi i dettagli che fanno vincere o perdere le partite. E deve migliorare a usare il destro. Ha battuto record su record, ed ha riportato la Juventus tra le più grandi d'Europa.

"Gonzalo deve essere determinante, che poi segni 30 gol o 25, l'importante è che siano gol che determinino". Higuain è un giocatore straordinario. Bonucci? Leo è stato un giocatore importante. Sono andati via tantissimi giocatori negli anni.

Nave centra un barcone: molte vittime
Una nave da guerra di nazionalità ancora da chiarire avrebbe speronato una barca con oltre 70 immigrati a bordo nelle acque tunisine .


Dopo l'importante esperienza al Milan, nel 2014 sostituisce Conte sulla panchina della Juventus.

RUGANI - "E' cresciuto molto, deve compiere l'ultimo step". Chi non riesce a fare quel salto lì poi non è da grande squadra. Proprio come Bernardeschi: stesso problema. Non lo so, è difficile dirlo. Ibrahimovic era talentuoso a modo suo, era diverso dagli altri... In una grande, siccome devi vincere, l'aspetto caratteriale diventa fondamentale. Ma è molto bravo, è tignoso. Deve essere più decisivo, giocare più in verticale, giocare più in avanti. Cuadrado, invece, è un titolare inamovibile della Colombia, che non può fare a meno di lui. "Ma quando ti punta, mamma mia.".

Stanno per rientrare alcuni infortunati, tra cui Khedira a centrocampo: Allegir pensa al 4-3-3? "Al momento no, giocheremo ogni 3 giorni, a turno qualcuno deve star fuori per recuperare".

Latest News