Fmi, Italia accelera: Pil 2017 a +1,5%. Poi frena in 2018 +1,1%

FMI alza le stime sulla crescita globale. Revisione al rialzo anche per l'Italia 
   	   
 

     Ma il fondo avverte

FMI alza le stime sulla crescita globale. Revisione al rialzo anche per l'Italia Ma il fondo avverte"la ripresa è vulnerabile a seri rischi

Il Fondo guidato da Christine Lagarde ha rivisto al rialzo anche le previsioni per l'economia italiana e vede un incremento del Prodotto Interno Lordo dell'1,5% per quest'anno (+0,2 rispetto alla previsione di luglio) e uno dell'1,1% per il 2018, valore che segna una frenata, ma superiore di un decimo di punto rispetto alla precedente stima. L'Fmi taglia infatti le stime di crescita dell'economia americana e striglia Donald Trump sulla politica fiscale e sul clima. Dopo il +0,9% del 2016, il pil italiano salira' dell'1,5% nel 2017 e dell'1,1% nel 2018, ovvero 0,2 e 0,1 punti percentuali in piu' rispetto alle stime di luglio. Unica eccezione a questo trend è la conferma del Pil del Regno Unito con una crescita 2017 all'1,7% e a +1,5% il prossimo anno.

In tema di conti pubblici, il deficit/Pil è visto in marginale riduzione al 2,0% nel 2018 e in discesa più solida all'1,4% nel 2019. Il Fondo stima un calo del debito al 131,4% nel 2018 e al 120,1% nel 2022.

Travolta dal carico di un camion Muore una 52enne nel Messinese
Il camion, che a quanto pare trasportava un oggetto con un gancio sporgente, avrebbe urtato anche un'auto in sosta. Nella mattina di oggi, 10 ottobre, un incidente mortale ha travolto una donna lungo la Strada Statale 113 .


La crescita del Pil è vista ridursi all'1,3% nel 2018 e all'1,1% nel 2019.

SOFFERENZE - Il Fondo Monetario Internazionale torna a sottolineare il peso delle sofferenze sul sistema bancario italiano nel quadro di un settore per il quale "la redditività rimane una sfida", soprattutto per le banche di medie e piccole dimensioni.

Latest News